×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
21 Jul 2016

Beneficiari e Finalitá

Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1735
  • Schede Agevolazioni : 31021
  • Utenti Network : 67085
  • Articoli : 20398
Clients

Puglia: bando Reddito di Dignita'

Data apertura
02 Sep 2016
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Puglia

Descrizione

Avviso pubblico regionale per la presentazione delle domande per la domanda di accesso al Reddito di Dignità da parte dei cittadini.

Sul sito regionale si comunica che il servizio di sportello telefonico a disposizione dei cittadini pugliesi per il Reddito di Dignità è in fase di riorganizzazione, al fine di renderlo maggiormente efficiente. Il supporto telefonico attualmente disponibile è momentaneamente sospeso.

 

La Regione Puglia attraverso l'adozione del presente avviso intende promuovere i seguenti obiettivi di carattere generale:

  • favorire la costruzione e il potenziamento di una rete territoriale di interventi e servizi per la protezione, l'inclusione e l'attivazione delle persone e dei rispettivi nuclei familiari, promuovendo l'inserimento al lavoro, l'inclusione sociale e l'autonomia delle persone in condizioni di fragilità economica e vulnerabilità sociale;
  • promuovere l'attivazione di azioni mirate per il contrasto alla povertà e alla marginalità sociale e lavorativa, per una presa in carico complessiva dei singoli e delle famiglie fragili, all'interno della rete integrata di politiche per la protezioni, l'inclusione e l'attivazione di cui al punto precedente;
  • sostenere la sperimentazione di percorsi di innovazione sociale, di rigenerazione urbana e di cittadinanza attiva, a supporto di comunità accoglienti e capaci di interagire con l'economia sociale per promuovere opportunità di inclusione.

Il Reddito di Dignità si compone dei seguenti elementi, attivabili in combinazioni differenti in relazione al possesso di specifici requisiti di accesso da parte dei soggetti richiedenti ed in ragione del profilo del nucleo familiare del richiedente, come individuato in sede di presa in carico e dei suoi bisogni:

  • sostegno al reddito per il contrasto alla povertà (S.I.A.);
  • indennità economica di attivazione;
  • percorso formativo di aggiornamento professionale;
  • altri servizi ed interventi.

Possono presentare domanda di accesso alla misura i cittadini residenti in Puglia alla data di presentazione della che abbiano preventivamente presentato una dichiarazione sostitutiva unica (D.S.U.) all'INPS per la richiesta del modello I.S.E.E. e che quindi siano in possesso di certificazione ISEE in corso di validità e che possano attestare alla data della domanda il possesso di una serie di requisiti di accesso come specificato nel bando, nonchè il permanere dei suddetti requisiti per tutto il periodo di fruizione del beneficio.

I richiedenti che risulteranno in possesso dei requisiti di accesso, nei limiti delle risorse stanziate dal Decreto Interministeriale 26 maggio 2016, potranno risultare destinatari di trasferimenti economci bimestrali.

Dopo l'ammissione alla misura, l'INPS dispone l'erogazione del contributo monetario a favore del richiedente nella misura stabilita e prenota la relativa spesa per un periodo di 12 mesi.

La procedura per la presentazione delle manifestazioni di interesse e per il popolamento del Catalogo dei "Progetti di tirocinio per l'inclusione sociale" e dei "Progetti di sussidiarietà e prossimità nelle comunità locali" è una procedura aperta, che prende avvio dalle ore 12 del 26 luglio.

Le istanze restano in fase di lavorazione fino alla data di effettivo invio telematico al Comune di Residenza, che potrà avvenire esclusivamente a partire dal 2 settembre 2016.

La presentazione del progetto avviene esclusivamente mediante piattaforma informatica dedicata nel Portale http://www.sistema.puglia.it/red

La procedura per la presentazione delle manifestazioni di interesse è una procedura aperta (cd. “a sportello”)

____________

Con avviso del 2 novembre 2017 si comunica che la presentazione di accesso alla misura in oggetto, la cui procedura dematerializzata è attiva sul portale www.sistema.puglia.it, è sospesa a partire dalle ore 12.00 del 31 ottobre 2017. 

____________

Con Avviso, pubblicato sul sito regionale si comunica che da lunedì 2 luglio alle ore 12:00 è nuovamente attiva la piattaforma regionale www.sistema.puglia.it/reired2018 per la presentazione delle domande di accesso al ReI - Reddito di Inclusione Nazionale e al ReD - Reddito di Dignità Regionale.

Il lavoro istruttorio è svolto dai Comuni (e dagli Ambiti) di riferimento che si avvalgono di INPS per l'interoperabilità delle banche dati necessarie e dalla Regione Puglia in base a quanto già disciplinato dal Decreto interministeriale 26 maggio 2016 e dal Regolamento Regionale n. 8 del 23 giugno 2016.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

_____________

Con dgr n. 2216 del 28 dicembre 2016, pubblicato sul BUR n. 8 del 17 gennaio 2017, sono stati approvati ulteriori indirizzi attuativi per la transizione tra la prima e la seconda annualità del bando in oggetto.

Con avviso del 2 novembre 2017 si comunica che la presentazione di accesso alla misura in oggetto, la cui procedura dematerializzata è attiva sul portale www.sistema.puglia.it, è sospesa a partire dalle ore 12.00 del 31 ottobre 2017. 

Con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1719 del 30 ottobre 2017, pubblicata il 21 novembre 2017 sul sito di Sistema Puglia, sono stati approvati gli indirizzi operativi transitori per la chiusura della II annualità del bando in oggetto.

La Giunta Regionale ha approvato in data 5 giugno 2018 gli indirizzi per la ridefinizione del Reddito di Dignità, per quanto riguarda i requisiti di accesso, per estendere ulteriormente in Puglia la platea dei potenziali beneficiari a molte famiglie pugliesi che versano in condizione di povertà grave. 

Con Avviso, pubblicato sul sito regionale si comunica che da lunedì 2 luglio alle ore 12:00 è nuovamente attiva la piattaforma regionale www.sistema.puglia.it/reired2018 per la presentazione delle domande di accesso al ReI - Reddito di Inclusione Nazionale e al ReD - Reddito di Dignità Regionale.

Pubblicata sul BUR n. 92 del 10 luglio 2018 la Deliberazione n. 939 del 5 giugno 2018 relativa agli indirizzi attuativi per la misura regionale di sostegno al reddito.

Sul sito regionale in data 1° agosto 2018 sono state pubblicate le FAQ ed il videotutorial per supportare gli operatori di sportello e i cittadini nella presentazione delle domande.

Pubblicato
21 Jul 2016

Beneficiari e Finalitá

Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi