×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
02 Nov 2009

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Farmaceutico, Sanità
Finalita'
Innovazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo, Premio, Borsa di studio
Tags
Spinner 2013, Start-up emilia-romagna, Sanità emilia-romagna, Premi emilia-romagna, Ricerca emilia-romagna, Emilia-romagna
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70226
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Emilia-Romagna: Bando Azione Pilota "Donne, Tecnologia e Innovazione"

Data chiusura
10 Jul 2009
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 105 000
Soggetto gestore
Regione Emilia-Romagna - Consorzio Spinner

Descrizione

Bando per l’assegnazione di tre borse di ricerca, incentivi economici, servizi di tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale a donne impegnate in progetti di ricerca di eccellenza in ambito tecnologico, nell'ambito della Sovvenzione Globale “Interventi per la qualificazione delle risorse umane nel settore della ricerca e della innovazione tecnologica” - SPINNER 2013.

SPINNER 2013 è lo strumento di intervento della Regione Emilia-Romagna per l’attuazione del Programma Operativo Regionale, Fondo Sociale Europeo, Asse IV ‘Capitale Umano’ che si pone la finalità di qualificare l'obiettivo della società della conoscenza innalzando il livello qualitativo e quantitativo dell'offerta, orientandola verso ambiti prioritari di interesse per il sistema economico, caratterizzati da elevato contenuto innovativo e tecnologico e favorendo la creazione di reti di istituzioni e soggetti pubblici e privati.
Obiettivi specifici sono la creazione e il rafforzamento di reti tra università, centri tecnologici di ricerca, mondo produttivo e istituzionale, istituzioni scolastiche, istituti di istruzione superiore per promuovere l'innovazione e la ricerca e generare impatti positivi su aree strategiche per lo sviluppo economico regionale.

 

 

Con il presente bando si intende sostenere la partecipazione da parte di donne laureate ad alto profilo formativo e/o professionale, inoccupate o disoccupate, a progetti di eccellenza di ricerca industriale, sviluppo sperimentale, trasferimento tecnologico, realizzati da una o più imprese in collaborazione con organizzazioni di ricerca pubbliche e private, localizzate in Emilia-Romagna.

I progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale, trasferimento tecnologico, dovranno essere riferiti alla seguente area tematica:

  • SCIENZE DELLA VITA: tecnologie per terapie avanzate (terapie geniche, terapie cellulari somatiche, ingegneria tessutale, terapie radiologiche).

Le agevolazioni previste dal presente bando comprendono:

  • Borsa di ricerca, assegnata alla singola persona e incompatibile e non cumulabile con altre borse di studio, assegni, sovvenzioni di analoga natura, stipendi, retribuzioni o compensi corrisposti da altri soggetti pubblici o privati, ad eccezione dei contratti di collaborazione occasionale che non superino la soglia dei € 5.000 lordi annui.
    Il valore massimo della borsa di ricerca è di € 30.000, al lordo di tutti gli oneri fiscali, assicurativi, contributivi e previdenziali diretti ed indiretti eventualmente previsti dalla legge, corrispondente ad un Piano Individuale di durata pari a 18.mesi;
  • Incentivi economici, agevolazioni finanziarie concedibili alla singola proponente a titolo di rimborso di costi vivi sostenuti nel corso della realizzazione del percorso indicato nel PI ed in relazione allo svolgimento delle seguenti attività:
    − partecipazione ad eventi volti ad aumentare le conoscenze tecniche e di mercato relative al progetto: partecipazione a corsi di formazione specialistica, convegni, seminari, fiere, forum, meeting;
    − partecipazione ad incontri finalizzati alla realizzazione di partnership produttive, commerciali, finanziarie, tecnologiche: dimostrazione delle applicazioni prototipali realizzate, road show finanziari, incontri per joint venture;
    − visite aziendali per effettuare analisi di benchmarking.
    L’importo totale dell’incentivo richiesto viene quantificato dalla proponente in sede di presentazione della domanda all’interno del PI, fino ad un valore massimo di € 3.000;
  • Servizi di tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale, servizi di consulenza ad alta specializzazione finalizzati ad identificare e attivare gli strumenti più idonei a garantire una adeguata valorizzazione e tutela della proprietà intellettuale posta alla base del progetto.
    Si configurano come una agevolazione finalizzata a supportare la beneficiaria nello sviluppo del progetto di ricerca industriale, sviluppo sperimentale, trasferimento tecnologico.
    Il servizio di tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale sarà erogato alla beneficiaria da esperti individuati e selezionati dal Consorzio Spinner.
    L’importo totale della agevolazione richiesta viene quantificato dalla proponente in sede di presentazione della domanda all’interno del PI, fino ad un valore massimo di € 2.000, corrispondenti a 5 giornate.

Il bando scade il 10 Luglio 2009, ore 13.00.

La domanda di ammissione alle agevolazioni dovrà essere presentata su supporto cartaceo (in carta semplice) ed elettronico presso uno degli Spinner Point territoriali o presso la sede del Consorzio Spinner all'indirizzo Villa Gandolfi Pallavicini, Via Martelli n.ri 22/24, 40138 Bologna.

Alla domanda presentata sarà assegnato un numero di protocollo progressivo secondo l’ordine d’arrivo.

La domanda presentata sarà esaminata e valutata da un Comitato di Valutazione appositamente costituito.

Al termine della valutazione il Comitato di Valutazione provvederà a stilare la graduatoria delle candidate ammesse secondo l’ordine decrescente del punteggio complessivo.
L’esito della valutazione sarà sottoposto al Consiglio Direttivo del Consorzio Spinner, il quale, attenendosi ai criteri sopra indicati e agli obiettivi complessivi del presente bando e della Sovvenzione Globale, esprimerà una valutazione definitiva su ciascuna delle domande pervenute.
Le agevolazioni saranno assegnate alle prime tre classificate della graduatoria.

Pubblicato
02 Nov 2009

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Farmaceutico, Sanità
Finalita'
Innovazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo, Premio, Borsa di studio
Tags
Spinner 2013, Start-up emilia-romagna, Sanità emilia-romagna, Premi emilia-romagna, Ricerca emilia-romagna, Emilia-romagna
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi