×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
01 Dec 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Parma, Piacenza

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Autonoma sistemazione, Sfollati
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1129
  • Schede Agevolazioni : 33162
  • Utenti Network : 73870
  • Articoli : 1152
Left Column
Clients

Emilia-Romagna: contributi per l’autonoma sistemazione dei nuclei familiari sfollati a seguito degli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito Parma e Piacenza il 13 e 14 settembre 2015

Data chiusura
31 Jan 2016
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Emilia-Romagna

Descrizione

Direttiva disciplinante i criteri, le modalità e i termini per la presentazione delle domande e l'erogazione dei contributi per l’autonoma sistemazione dei nuclei familiari sfollati dalla propria abitazione a seguito degli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito il territorio delle province di Parma e Piacenza nei giorni 13 e 14 settembre 2015.

Con Determinazione dirigenziale n. 1313 del 3 maggio 2017, pubblicata sul Bur n. 216 del 26 luglio 2017, sono state approvate disposizioni in merito alla prosecuzione dei contributi di cui alla direttiva in oggetto per i nuclei familiari che dopo la scadenza dello stato di emergenza del 19 settembre 2016 non sono ancora rientrati nelle proprie abitazioni.

 

Finalità

La concessione del contributo per l’autonoma sistemazione dei nuclei familiari la cui abitazione principale, abituale e continuativa in conseguenza degli eventi calamitosi sia stata dichiarata inagibile con provvedimento della competente autorità. 

La direttiva si applica nei Comuni nel cui territorio risultino nuclei familiari sfollati in conseguenza degli ecccezionali eventi meteorologici, di seguito denominati eventi calamitosi, verificatisi nei giorni 13 e 14 settembre 2015.

Beneficiari

Nuclei familiari che, alla data degli eventi calamitosi, risiedevano anagraficamente e dimoravano abitualmente nell’abitazione sgomberata con ordinanza sindacale. 

Per abitazione principale abituale e continuativa si intende quella in cui alla data degli eventi calamitosi risultava stabilita la residenza anagrafica e la dimora abituale del nucleo familiare.

Il contributo spetta al nucleo familiare che provvede autonomamente in via temporanea alla propria sistemazione abitativa alternativa.

Il contributo è concesso nella misura di € 200 mensili per ogni componente il nucleo familiare ed entro il massimale mensile di € 600.

Ove si tratti di un nucleo familiare composto da una sola unità, il contributo è concesso nella misura di € 300 mensili.

Il contributo è aumentato € 200 per ogni componente il nucleo familiare che risulti alla data degli eventi calamitosi:

  • portatore di handicap;
  • disabile con una percentuale di invalidità non inferiore al 67%.

La quota aggiuntiva rimane di importo pari ad € 200 mensili ancorché un componente il nucleo familiare presenti più di uno degli stati ivi previsti ed è riconosciuta anche oltre il limite massimo di € 600 mensili previsti per il nucleo.

Le domande devono essere presentate entro il 31 gennaio 2016 tramite raccomandata A/R o consegna a mano al Comune nel cui territorio è ubicata l’abitazione sgomberata.

Entro il 28 febbraio 2016, i Comuni, previa verifica del rispetto del termine perentorio del 31/01/2016 per la presentazione delle domande di contributo, procedono alla relativa istruttoria e ad effettuare un controllo a campione circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive di certificazione e atto di notorietà rese nelle domande.

Per ulteriori informazioni consultare i Link.

__________

Con Determinazione dirigenziale n. 231 del 20 aprile 2016, pubblicata sul Bur n. 144 del 18 maggio 2016, è stata approvata l'assegnazione e liquidazione del contributo a favore del Comune di Bettola e dell'Unione Montana Alta Val Nure.

Pubblicato
01 Dec 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Parma, Piacenza

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Autonoma sistemazione, Sfollati
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi