×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
21 Jul 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Trasporti
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Brain2south, Capitale umano
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1232
  • Schede Agevolazioni : 32623
  • Utenti Network : 72179
  • Articoli : 20720
Left Column
Clients

Fondazione Sud - BRAINS2SOUTH - Bando Capitale Umano ad Alta Qualificazione 2015

Data chiusura
07 Oct 2015
Agevolazione
Nazionale
Stanziamento
€ 3 500 000
Soggetto gestore
Fondazione con il Sud

Descrizione

Il bando, promosso da Fodazione con il Sud, intende “attrarre” giovani eccellenze nei centri di ricerca e nei dipartimenti universitari del Sud, nell’ottica di rafforzare i legami con il resto del mondo e come opportunità per sviluppare e potenziare carriere indipendenti.

Il Bando è rivolto a giovani che svolgono attività di ricerca in enti situati al di fuori delle regioni in cui opera la Fondazione (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia) e che decideranno di condurre una propria ricerca presso un ente ospitante meridionale.

 

Il ricercatore, che intende candidare una Proposta di Ricerca (PdR), può indicare la/le host institution presso cui la sua ricerca potrà essere sviluppata. L’ente ospitante godrà, oltre che dell’opportunità di potenziare e migliorare la qualità della ricerca interna, derivante dall’apporto di nuove competenze ed esperienze provenienti da diverse zone del mondo5 , anche della possibilità di implementare il proprio asset in quanto, oltre ai costi del ricercatore, il finanziamento della Fondazione coprirà anche i costi legati alla sua Proposta di Ricerca (come ad esempio, la strumentazione necessaria, le risorse umane di supporto, i materiali di consumo, ecc…). A sua volta, l’ente ospitante dovrà formalmente impegnarsi a fornire al referente scientifico, almeno per tutta la durata del progetto, appropriati spazi di lavoro, laboratori, attrezzature, eventuale personale qualificato (ad es. tecnici di laboratorio) e risorse per l’adeguato svolgimento del progetto. Dovrà, inoltre, accettare il principio della “portabilità” del contributo, ossia prevedere che, nel caso in cui manchino o vengano a mancare in corso d’opera i requisiti necessari per il corretto svolgimento della ricerca, il referente scientifico possa trasferire i fondi e la propria ricerca presso un altro ente ammissibile (Allegato A, vedi Links).

La Fondazione sosterrà iniziative di sola ricerca scientifica applicata, dalla forte valenza innovativa, che mirino a trovare soluzioni pratiche e specifiche, in campo tecnologico, energetico, manifatturiero, nanotecnologico, ICT, agroalimentare, biomedico, farmaceutico, diagnostico, nello studio e conservazione dei beni culturali o ambientali. Saranno escluse le proposte di ricerca a carattere meramente teorico. Al fine di stimolare iniziative concrete e funzionali all’obiettivo, la Fondazione porrà particolare attenzione all’identificazione di programmi di ricerca applicata fortemente connessi con i bisogni della popolazione (non solo a livello locale), che possano offrire un’opportunità di crescita per l’economia e il mercato del lavoro o che lascino intravedere la rapida possibilità di un trasferimento tecnologico in ambito socio-economico.

Con l’obiettivo di apportare competenze specifiche e condividere esperienze e conoscenze tecniche, sarà valutata positivamente l’eventuale coinvolgimento di altri enti di ricerca, inclusi Parchi tecnologici e scientifici, Distretti tecnologici e Università, italiani e stranieri.

In caso di selezione della Proposta di Ricerca di un referente scientifico e di assegnazione di un contributo da parte della Fondazione, quest’ultimo verrà erogato direttamente all’ente di ricerca (host institution) che ospiterà il progetto.

Le domande devono essere presentate entro il 7 ottobre 2015.

L’ente di ricerca ospitante, di comune accordo con il referente scientifico, si farà carico della rendicontazione dell’intero progetto.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
21 Jul 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Trasporti
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Brain2south, Capitale umano
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi