×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
06 Mar 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia, Bari

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Borse studio, Conciliazione
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1327
  • Closed Calls : 32127
  • Network Users : 70790
  • Articles : 5
Left Column
Clients

Bari: bando di concorso per l'assegnazione di una borsa di studio

Data chiusura
10 Apr 2015
Agevolazione
Locale
Soggetto gestore
CCIAA Bari

Descrizione

Bando di concorso per l'assegnazione di una borsa di studio per lo svolgimento di attività nell'ambito dei servizi di conciliazione.

Con Avviso del 18 maggio 2015, la CCIAA di Bari ha pubblicato l'elenco dei candidati ammessi alla prova orale.

 

La CCIAA di Bari, l'Ordine degli Avvocati di Bari, l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari, l'Ordine dei Medici Chirurghi di Bari, l'Ordine degli Ingegneri di Bari ed il Consiglio Notarile di Bari, allo scopo di implementare la diffusione della cultura conciliativa e l'utilizzo della mediazione per la soluzione delle controversie, bandiscono una selezione per l'assegnazione di n. 1 borsa di studio di durata annuale, eventualmente rinnovabile, riservata a laureati con le specifiche richieste dal bando.

L'attività, che sarà svolta dal borsista presso l'Info point all'interno del Tribunale Ordinario di Bari, consisterà nello svolgimento di attività finalizzate alla diffusione della cultura conciliativa e dell'utilizzo della conciliazione, anche mediante l'utilizzo di modalità informatiche di comunicazione, ed in particolare fornire tutte le notizie sugli Organismi di conciliazione operanti nel distretto nonchè sulle modalità, sui costi della procedura e sullo svolgimento del servizio.

L'attività consisterà, altresì, nell'aggiornamento del sito e/o del portale dedicato e nell'eventuale monitoraggio sull'andamento delle procedure di mediazione.

Gli aspiranti devono essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del termine stabilito per presentazione della domanda di ammissione:

  • Titolo di studio:
    - per i candidati che hanno conseguito il titolo di studio secondo il Vecchio Ordinamento: Diploma di laurea (DL) in materie giuridiche ed economihe con votazione minima 105/110
    - per i candidati che hanno conseguito il titolo di studio secondo il Nuovo Ordinamento: Laurea Specialistica (LS) appartanente alle classei corrispondenti alle materie giuridiche ed economiche (rif. www.miur.it) con votazione minima 105/110;
  • cittadinanza italiana o comunitaria;
  • residenza in Italia;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali;
  • età non superiore ai 35 anni;
  • attestato di partecipazione a corso di formazione in materia di conciliazione ed A.D.R.;
  • non essere iscritto quale mediatore presso organismi di media conciliazione, al momento dell'accettazione.

L'importo della borsa di studio è stabilito in 12.000 euro lordi annui, comprensivo di ogni onere fiscale, previdenziale ed assicurativo; tale importo sarà liquidato in quote mensili posticipate, previo parere favorevole dei promotori concernente il positivo svolgimento del progetto affidato.

Le domande, in carta semplice e debitamente sottoscritte, potranno essere inoltrate con raccomandata con avviso di ricevimento, al soggetto attuatore cioè la Cmera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Bari - Settore Legale, Fede Pubblica, Statistica e Agricoltura, Corso Cavour n. 2, 70121 Bari (tel. 0802174283/273/446) oppure inviate a mezzo posta elettronica certificata (Pec) all'indirizzo Pec: cciaa@ba.legalmail.camcom.it.

Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 10 aprile 2015.

Le domande potranno essere, altresì, consegnate a mano alla Camera di Commercio, Insutria, Artigianato ed Agricoltura di Bari - Ufficio Archivio, Protocollo e spedizione entro le ore 12.00 del 10 aprile 2015.

In data 27 aprile 2015 nella sezione "Concorsi" del sito camerale www.ba.camcom.it sarà pubblicato:

  • l'elenco dei candidati esclusi e dei candidati ammessi alla prova orale;
  • l'avviso relativo al giorno (non prima di 5 gg. dalla data di pubblicazione dell'elenco), l'ora e la sede in cui si terrà la prova orale.

La selezione dei candidati per l'assegnazione delle borse di studio è affidata ad una Commissione, composta dal Presidente del Tribunale di Bari o suo delegato con funzioni di Presidente, dal Presidente della Camera di Commercio di Bari o suo delegato, dal Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bari o suo delegato, dal Presidente del Consiglio dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari o suo delegato, dal Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurgici di Bari o suo delegato, dal Presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Bari o suo delegato e dal Presidente del Consiglio Notarile di Bari o suo delegato.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

_________________________

Con avviso del 27 aprile 2015, la CCIAA di Bari comunica che è stato pubblicato l'elenco dei candidati ammessi e non ammessi alla prova orale.

Pubblicato
06 Mar 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia, Bari

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Borse studio, Conciliazione
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi