×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
06 Mar 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lombardia, Milano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Volontari, Expo 2015
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1352
  • Schede Agevolazioni : 32005
  • Utenti Network : 70420
  • Articoli : 10782
Left Column
Clients

Bando volontari Servizio civile nazionale per Expo 2015

Data chiusura
20 Mar 2015
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale

Descrizione

Bando speciale per la selezione di 140 volontari per i progetti di servizio civile nazionale da realizzarsi nell’ambito dell’esposizione universale Expo 2015.

Con il bando saranno selezionati 140 volontari per i seguenti progetti:

 
  • “Expo 2015 e la Partecipazione dei Paesi nei Cluster tematici” per l’avvio di 90 volontari,
  • “Expo 2015: partecipazione della società civile e cittadinanza attiva” per 50 volontari.

I progetti saranno presentati rispettivamente da Caritas Italiana e Arci Servizio Civile quali enti capofila e ritenuti conformi alle finalità del servizio civile nazionale di cui all’art.1 della legge 6 marzo 2001, n. 64, dal Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale.

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini dell’Unione europea;
  • essere familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • titolari di permesso di soggiorno per asilo;
  • titolari di permesso per protezione sussidiaria;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • a) già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Le informazioni concernenti i criteri per la selezione dei volontari, le sedi di attuazione dei progetti ed i relativi posti disponibili, le attività nelle quali i volontari saranno impiegati, gli eventuali particolari requisiti richiesti, i servizi offerti dagli enti partecipanti, le condizioni di espletamento del servizio, nonché gli aspetti organizzativi e gestionali, dovranno essere pubblicati sulla HOME PAGE dei siti internet degli enti capofila dei progetti. Le predette informazioni potranno anche essere richieste agli enti che partecipano alla realizzazione dei progetti.

La durata del servizio è di dodici mesi. Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

La domanda di partecipazione in formato cartaceo, inviata direttamente all’ente capofila che realizza il progetto prescelto all’indirizzo indicato sul sito internet dell’ente stesso, deve pervenire al medesimo entro le ore 14.00 del 20 marzo 2015.

Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

La selezione dei candidati è effettuata, ai sensi dell’art. 8 del decreto legislativo n. 77 del 2002, dagli enti capofila e da quelli che partecipano alla realizzazione dei progetti in relazione alla titolarità della sede prescelta.

L’ente deve inserire nel sistema informatico “Helios” le graduatorie compilando un apposito format disponibile sul sistema stesso, avendo cura di evidenziare nelle apposite colonne il punteggio conseguito, la sede dove il volontario dovrà presentarsi il primo giorno di servizio e quella nella quale avrà attuazione il progetto, provvedendo alla compilazione di entrambe anche nel caso che le due sedi coincidano. L’ente deve inoltre inserire, in ordine decrescente di punteggio, l’elenco degli idonei non selezionati per le singole sedi di attuazione del progetto di riferimento. Di seguito l’ente deve altresì inserire i nominativi dei candidati risultati non idonei o esclusi dalla selezione, provvedendo nel contempo, ad indicare il numero complessivo delle domande ricevute nell’apposito box presente sul sistema Helios.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
06 Mar 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lombardia, Milano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Volontari, Expo 2015
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi