×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
23 Jan 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pesca, Affari marittimi, Sanità
Finalita'
Formazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, France, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Vinci, Corsi universitari, Dottorati
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1341
  • Schede Agevolazioni : 32142
  • Utenti Network : 70868
  • Articoli : 10799
Left Column
Clients

Universita' Italo-Francese: Bando Vinci 2015

Data chiusura
19 Feb 2015
Agevolazione
Europeo
Soggetto gestore
Università Italo-Francese

Descrizione

Bando per corsi universitari di secondo livello e per dottorati.

L’Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative:

 

Corsi universitari binazionali di secondo livello: Laurea Magistrale / Master

L’UIF/UFI sostiene finanziariamente un massimo di 6 progetti, volti a favorire la collaborazione binazionale, la mobilità degli studenti e dei Docenti, lo scambio di metodologie didattiche e di esperienze di apprendimento, nonché l'approfondimento delle conoscenze linguistiche e l’eventuale apertura a Paesi terzi.

I progetti presentati dovranno riguardare Corsi universitari di secondo livello, che si iscrivano nel quadro degli obiettivi del Processo di Bologna e prevedano il rilascio di un diploma congiunto o di un doppio diploma. Il tipo di diploma rilasciato agli studenti dovrà essere specificato in modo chiaro.

I progetti dovranno essere organizzati e finanziati congiuntamente da almeno due Università, di cui una italiana e una francese e potranno riguardare reti universitarie anche al di fuori dei due Paesi.

Contributi di mobilità per tesi di Dottorato in cotutela

L’UIF/UFI conferma il programma congiunto di sostegno alla mobilità di Dottorandi in cotutela di tesi, con l'intento di sviluppare gli scambi scientifici tra i due Paesi.

Viene messo a disposizione un budget complessivo di 234.000 € tendenzialmente da destinarsi per metà a Dottorandi di prima iscrizione presso un’Università italiana e per l’altra metà a Dottorandi di prima iscrizione presso un’Università francese. Il numero di contributi di mobilità da assegnare verrà deciso durante la seduta del Consiglio Scientifico sulla base della qualità scientifica delle candidature presentate.

Borse triennali di Dottorato in cotutela / Contrats doctoraux per tesi in cotutela

Con l’intento di rafforzare gli scambi scientifici tra i due Paesi, l’UIF/UFI sostiene la formazione di giovani studiosi, privilegiando i seguenti temi di ricerca:

  • Cultura, società e storia nell’area euro-mediterranea
  • Istituzioni finanziarie europee, politiche e diritti in Europa
  • Medicina e biologia molecolare: postgenomica, terapie innovative e nuovi metodi diagnostici
  • Applicazioni della ingegneria civile e industriale
  • Scienze e tecnologie dell'informazione, dell’organizzazione della comunicazione

Cofinanziamenti per assegni di ricerca post-dottorali

L’UIF/UFI cofinanzia un massimo di n.4 assegni di ricerca annuali, da attribuire a studiosi in possesso del titolo di Dottorato in cotutela italo-francese, che hanno discusso la tesi tra il 15 dicembre 2012 e il 30 giugno 2015, per svolgere un periodo di ricerca di almeno 6 mesi, presso un’Istituzione di Alta formazione e di ricerca francese, nell’ambito di un progetto scientifico.

Corsi universitari binazionali di secondo livello: Laurea Magistrale / Master

La richiesta di cofinanziamento non potrà superare l'importo di 30.000 € per ciascun progetto. La durata del sostegno finanziario sarà di massimo tre anni.

Contributi di mobilità per tesi di Dottorato in cotutela

L'ammontare di ogni contributo sarà di minimo 4.000 €.

Borse triennali di Dottorato in cotutela / Contrats doctoraux per tesi in cotutela

In Italia, l’UIF finanzia un massimo di 5 borse triennali, da attribuire a Dottorandi con tesi in cotutela.

Il finanziamento corrisponde, per ciascuna borsa triennale, a quanto stabilito dal MIUR, per un importo lordo comunque non superiore a 20.000 € per anno (60.000 € nel triennio), comprensivi di contributo INPS e quota di maggiorazione relativa a periodi di formazione all’estero.

La Scuola di Dottorato dovrà garantire che il titolare della borsa svolga la sua ricerca per la tesi secondo il programma approvato.

In Francia, l’UFI mette a disposizione 3 contrats doctoraux per tesi di Dottorato in cotutela con un’Istituzione universitaria italiana.

Il finanziamento erogato in Francia corrisponde almeno alla remunerazione minima prevista per un contratto dottorale dedicato alla sola attività di ricerca, ovvero un ammontare lordo annuale di 20.219,16 € (60.657,48€ nel triennio).

Cofinanziamenti per assegni di ricerca post-dottorali

Per un assegno di ricerca, bandito e attribuito ai sensi dell’articolo 22 della legge 30 dicembre 2010 n.240, l’UIF corrisponderà alla struttura selezionata, un cofinanziamento di 25.000 € che dovrà essere destinato a coprire l’importo lordo dell’assegno di ricerca e le spese di missioni dell’assegnista durante il soggiorno presso l’Istituzione francese.

Le domande devono essere presentate entro il 19 febbraio 2015.

Gli esiti del bando saranno comunicati nel mese di giugno 2015.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
23 Jan 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pesca, Affari marittimi, Sanità
Finalita'
Formazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, France, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Vinci, Corsi universitari, Dottorati
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi