×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
16 Jan 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia, Bari

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Aal, Anziani, Domotica
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1341
  • Schede Agevolazioni : 32128
  • Utenti Network : 70840
  • Articoli : 20618
Left Column
Clients

Puglia: bando Progetti di Ambient Assisted Living

Data apertura
24 Apr 2015
Data chiusura
08 Jun 2015
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Puglia

Descrizione

Avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse per progetti di vita indipendente di Ambient Assisted Living (PR.A.A.L.), in favore di persone ultrasessantacinquenni in condizione di non autosufficienza. 

Con Determinazione n. 176 del 17 aprile 2015, pubblicata sul BUR n. 57 del 23 aprile 2015, sono stati riaperti i termini per la presentazione delle domande. La presentazione delle manifestazioni di interesse potrà riprendere dalle ore 13.00 del 24 aprile 2015 e fino alle ore 13.00 dell'8 giugno 2015.

 

La finalità complessiva dei Progetti di Ambient Assisted Living è quella di sostenere la "Vita indipendente", con la quale si intende la possibilità, per una persona di età superiore ai 65 anni di autodeterminarsi e di poter vivere il più possibile in condizioni di autonomia, avendo la capacità di prendere decisioni riguardanti la propria vita e di svolgere attività di propria scelta.

Le soluzioni tecnologiche nell'ambito della Indipendenza e della Sicurezza sono riferite alle seguenti due macro aree:

  • Easy and Safe Home Control - Sistemi per la gestione semplice e sicura di applicazioni domestiche come, a puro titolo esemplificativo, controllo luci, porte e controllo per fughe di acqua a e gas, etc;
  • Daily Activity Monitoring - Sistemi per il monitoraggio e controllo delle attività quotidiane.

Possono proporre istanza di contributo persone non autosufficienti con età superiore ai 65 anni, che abbiano permanenti limitazioni nella capacità autonoma di movimento ovvero nelle Activity Daily Living, con certificazione di handicap o di invalidità rilasciata ai sensi dell'art. 3 comma 3 dell l. n. 104/92, che in ogni caso presentino discrete potenzialità di autonomia e abbiano manifestato in materia autonoma, anche assistita da altri componenti del nucleo familiare, la volontà di realizzare un personale progetto di vita autonoma e sicura nel contesto domestico grazie alle tecnologie domotiche, per quanto possibile in relazione al grado di non autosufficienza.

I beneficiari devono inoltre risiedere stabilmente presso la propria abitazione.

Possono richiedere il contributo i soggetti beneficiari indicati e che sono in possesso dei seguenti requisiti di accesso:

  • essere residenti nel territorio della Regione Puglia da almeno 12 mesi, prima della pubblicazione dell'avviso;
  • vivere stabilmente presso la propria abitazione nel proprio contesto familiare;
  • essere in possesso di certificazione di handicap o di invalidità rilasciata ai sensi dell'art. 3, comma 3, della L. n. 104/92;
  • avere un reddito individuale a ogni titolo percepito (ivi inclusi redditi non fiscalmente rilevanti) e riferito al 2013, non superiore a € 30.000;
  • presentare un progetto di vita indipendente di Ambient Assisted Living che risulti coerente con gli obiettivi e le finalità del progetto "Make ite ReAAL";
  • titolo di disponibilità in uso dell'abitazione in cui la persona ha la dimora abituale per un periodo pari o superiore a 3 anni dalla data di domanda di beneficio, nonchè attestazione di abilità supportata dal certificato di messa a norma degli impianti dell'abitazione medesima.

Per ciascun PR.A.A.L. è riconosciuto un contributo massimo di 6.000 € per ciascun destinatario e per il periodo complessivo di durata del progetto.

La domanda, da presentarsi esclusivamente on-line, potrà essere trasmessa a partire dalle ore 13.00 del 16 gennaio 2105 e fino alle ore 13.00 del 21 febbraio 2015.

_________________________

Con Determinazione n. 176 del 17 aprile 2015, pubblicata sul BUR n. 57 del 23 aprile 2015, sono stati riaperti i termini per la presentazione delle domande. La presentazione delle manifestazioni di interesse potrà riprendere dalle ore 13.00 del 24 aprile 2015 e fino alle ore 13.00 dell'8 giugno 2015.

Il Responsabile del procedimento è il dr. Alessandro Cappuccio, Dirigente dell'Ufficio Integrazione Sociosanitaria del Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
16 Jan 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia, Bari

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Aal, Anziani, Domotica
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi