×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
03 Dec 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Prima casa, Nuclei monoparentali
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1332
  • Schede Agevolazioni : 32140
  • Utenti Network : 70844
  • Articoli : 1182
Left Column
Clients

Umbria: contributi per l’acquisto della prima casa a favore di nuclei familiari monoparentali

Data chiusura
02 Mar 2015
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Umbria

Descrizione

Bando per la concessione di contributi per l’acquisto della prima casa a favore di nuclei familiari monoparentali

Con Determinazione dirigenziale n. 13112 del 21 dicembre 2016, pubblicata sul Bur n. 1 del 4 gennaio 2017, sono stati approvati gli elenchi conclusivi del bando.

 

Beneficiari

Sono destinatari dei contributi i nuclei familiari che, alla data di pubblicazione del bando, sono anagraficamente composti da un solo genitore (vedovo/a, separato/a, divorziato/a, celibe/nubile) e da uno o più figli minorenni o, se maggiorenni, disabili, con un’invalidità pari o superiore al 70%.

I requisiti soggettivi che il nucleo familiare deve possedere alla data di pubblicazione del bando sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana o di un paese che aderisce all’Unione Europea o di Paesi che non aderiscono all’Unione Europea, in regola con le vigenti norme sull’immigrazione;
  • residenza o attività lavorativa nella Regione Umbria da almeno ventiquattro mesi consecutivi;
  • non titolarità della proprietà, della nuda proprietà, dell’usufrutto, dell’uso o di altro diritto di godimento su alloggi, o quote parti di essi, ovunque ubicati sul territorio nazionale, con la seguente eccezione:
    - sono ammessi a contributo coloro che sono comproprietari di un alloggio, per una quota non superiore al 50% del totale dell’immobile e con un reddito annuo da fabbricati non superiore a € 500;
  • non aver mai usufruito di contributi pubblici, in qualunque forma concessi dallo Stato, dalla Regione o altro Ente pubblico, per l’acquisto o il recupero di una abitazione (sono esclusi i finanziamenti previsti per far fronte all’emergenza abitativa a seguito di calamità naturali).

Alloggio da acquistare

Gli alloggi da acquistare:

  • devono essere ubicati nella Regione Umbria;
  • devono far parte di un fabbricato costituito da almeno due alloggi;
  • devono essere accatastati al NCEU nelle categorie A/2, A/3, A/4, A/5, A/6;
  • devono avere una superficie utile (1) non superiore a mq 95,00;
  • non devono essere di proprietà di ascendenti entro il secondo grado;
  • non devono essere stati realizzati con contributo pubblico.

Il contributo è calcolato nel seguente modo:

  • 40% del costo dell’alloggio, ivi comprese le eventuali pertinenze, fino ad un massimo di € 40.000, qualora l’alloggio sia ubicato nel centro storico dei Comuni di Perugia e Terni (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni);
  • 35% del costo dell’alloggio, ivi comprese le eventuali pertinenze, fino ad un massimo di € 35.000, qualora l’alloggio sia ubicato nel centro storico degli altri Comuni della Regione (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni);
  • 30% del costo dell’alloggio, ivi comprese le eventuali pertinenze, fino ad un massimo di € 30.000 negli altri casi.

La domanda dev'essere inviata entro il 2 gennaio 2015, tramite raccomandata A/R o consegnata a mano presso la Direzione Regionale “Programmazione innovazione e competitività dell’Umbria”, “Servizio Politiche della casa e Riqualificazione Urbana”, P.zza Partigiani 1 - 06121 - Perugia

_______________________________________

Con Deliberazione dirigenziale n. 37 del 12 gennaio 2015, pubblicata sul Bur n. 7 del 4 febbraio 2015, sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande al 2 marzo 2015.

La graduatoria viene formulata tenendo conto delle seguenti priorità:

  • domande inoltrate da coloro che hanno individuato l’alloggio da acquistare nel centro storico dei Comuni di Perugia e Terni (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni);
  • domande inoltrate da coloro che hanno individuato l’alloggio da acquistare nel centro storico degli altri Comuni della Regione (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni);
  • domande inoltrate dagli altri richiedenti.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

__________________________ 

Con Deliberazione dirigenziale n. 37 del 12 gennaio 2015, pubblicata sul Bur n. 7 del 4 febbraio 2015, sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande.

Con Deliberazione dirigenziale n. 173 del 18 febbraio 2015, pubblicata sul Bur n. 13 del 4 marzo 2015, sono state approvate disposizioni legate alla nuova normativa in materia di ISEE prevedendo, per coloro che devono ancora presentare domanda di accesso ai contributi, l'obbligo di calcolare il proprio ISEE sulla base di parametri nuovi. 

Con Determinazione dirigenziale n. 2567 del 24 aprile 2015, pubblicata sul Bur n. 25 del 6 maggio 2015, sono state approvate le graduatorie provvisorie delle domande presentate a valere sul bando in oggetto.

Con Determinazione dirigenziale n. 4190 del 16 giugno 2015, pubblicata sul Bur n. 32 del 24 giugno 2015, sono state approvate le graduatorie provvisorie. 

Con Determinazione dirigenziale n. 7278 del 9 ottobre 2015, pubblicata sul Bur n. 52 del 21 ottobre 2015, sono state approvate le graduatorie definitive. 

Con Determinazione dirigenziale n. 2986 del 18 aprile 2016, pubblicata sul Bur n. 20 del 27 aprile 2016, sono state apportate modifiche e integrazioni delle graduatorie definitive.

Pubblicato
03 Dec 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Prima casa, Nuclei monoparentali
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi