×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
18 Aug 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Internazionalizzazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, Australia, Europe, North America, South America, Italy, Molise

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Tirocini
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70226
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Molise: bando Vado e torno - Tirocini per l'internazionalizzazione

Data chiusura
06 Oct 2014
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1 115 000
Soggetto gestore
Regione Molise

Descrizione

Bando per la selezione di 40 giovani molisani per un percorso di tirocini all'estero della durata di 6 mesi.

Con Determinazione n. 601 del 26 febbraio 2016, pubblicata sul BUR n. 6 del 1 marzo 2016, è stato approvato il secondo scorrimento della graduatoria finale.

 

I giovani selezionati svolgeranno le funzioni di operatori di strategie di internazionalizzazione ed erogazione di servizi alle imprese molisane.

Tali servizi saranno finalizzati ad incrementare la competitività delle imprese regionali attraverso:

  • la rilevazione di informazioni e opportunità di collaborazione e scambi commerciali con Paesi esteri;
  • il supporto alle aziende nella realizzazione di partenariati e di collaborazioni commerciali orientate ai mercati nazionali e internazionali;
  • l'alimentazione del portale www.molisebusiness.com con le informazioni reperite, per la valutazione di opportunità di partenariato tra imprese estere ed imprese molisane.

In seguito, l’Amministrazione regionale proporrà ai giovani che avranno effettuato con merito il periodo di tirocinio all’estero la possibilità di costituire un’attività imprenditoriale o di ottenere un bonus occupazionale.

Il bando si articola nelle seguenti fasi:

  • prima Fase: percorso di orientamento ed approfondimento per la preparazione dei tirocini all’estero;
  • seconda Fase: periodo di tirocinio estero della durata di sei mesi, da realizzarsi presso le Associazioni o federazioni di italiani e molisani all'estero o in alternativa presso gli enti economici operanti fuori dal territorio nazionale (quali a titolo esemplificativo le Camere di Commercio, le sedi dell’ICE, ecc) o presso le Ambasciate italiane che si dichiareranno disponibili o in singole realtà imprenditoriali. Per tale fase, è prevista per ciascun giovane selezionato una indennità di partecipazione;
  • terza Fase: finanziare la nascita di 20 nuove imprese costituite dai giovani che avranno terminato con successo il periodo di cui alla precedente seconda Fase. L’importo massimo di risorse pubbliche erogabili ad ogni impresa sarà pari ad € 20.000. Gli interessati, potranno tra l’altro, associarsi per l’avvio delle nuove realtà imprenditoriali- anche sotto forma di start up innovative ai sensi del decreto legge n. 179 del 18 ottobre 2012 convertito nella legge 221/12 – con la possibilità di sommare il contributo di risorse pubbliche fino ad un massimo di cinque quote;
  • quarta Fase: finanziare n. 20 bonus occupazionali in favore delle imprese che assumeranno altrettanti giovani che hanno terminato con successo il tirocinio previsto nella seconda Fase. Il bonus, in forma di credito d’imposta, sarà una tantum ed avrà l’importo di € 6.000 per assunzione. Lo stesso sarà erogato nei confronti di aziende molisane o italiane che svolgono attività in Molise o all’estero, che assumeranno uno o più giovani con contratto (compreso apprendistato) a tempo indeterminato o a tempo determinato per unperiodo non inferiore a 36 mesi.

L’Amministrazione regionale renderà note le procedure attuative,dedicate ai giovani tirocinanti, relative alle Fasi 3 e 4.

Beneficiari

Possono candidarsi i giovani in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • a) residenza nella Regione Molise da almeno 6 mesi;
  • b) età non superiore ai 35 anni (non aver compiuto il 36° anno);
  • c) laurea triennale, magistrale o specialistica, ovvero conseguita secondo il vecchio ordinamento;
  • d) stato di disoccupazione.

Gli ammessi al tirocinio, per i sei mesi di permanenza all'estero, beneficeranno di una indennità forfettaria intesa quale contributo per qualsiasi tipologia di spesa: di viaggio, di sistemazione logistica, di alloggio, di vitto, per i trasporti locali e per icosti di telecomunicazione (internet ed altre spese).

Tale indennità, al lordo degli oneri accessori, consiste in un contributo per ogni giovane e per la durata complessiva del tirocinio, di € 13.500.

Le candidature devono pervenire entro il 6 ottobre 2014 a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Regione Molise Assessorato allo Sviluppo Economico- Servizio Internazionalizzazione delle Imprese e Marketing Territoriale - c.da Colle delle Api - 86100Campobasso.

Le domande devono riportare sul plico di spedizione:

  • la dicitura "Attenzione non aprire. Avviso pubblico Vado e torno";
  • i riferimenti del candidato (nome, cognome ed indirizzo di residenza).

La valutazione delle candidature verrà effettuata in due fasi: la prima provvisoria circoscritta ai requisiti di ricevibilità ed ammissibilità e la seconda complessiva e definitiva.

I candidati utilmente collocati nella graduatoria definitiva complessiva, entro 10 giorni dal ricevimento da parte della Regione Molise della PEC di aggiudicazione del tirocinio, dovranno inviare all’indirizzo internazionalizzazione@cert.regione.molise.it, a pena di decadenza, l'accettazione formale utilizzando il modello in Allegato 7 al bando (vedi Links).

Per maggiori informazioni consultare i Links.

________

Con Determinazione dirigenziale n. 5 del 1 dicembre 2014, pubblicata sul BUR n. 49 del 9 dicembre 2014, è stata approvata la ricevibilità e l'ammissibilità delle candidature. Sul BUR è stata pubblicata anche una comunicazione relativa al calendario della prova scritta.

Con Determinazione dirigenziale n. 2 del 12 dicembre 2014, pubblicata sul BUR n. 53 del 31 dicembre 2014, è stata approvata un'integrazione all'elenco delle candidature ammissibili.

Con Determinazione dirigenziale n. 92 del 3 febbraio 2015, pubblicata sul Bollettino ufficiale n. 3 del 16 febbraio 2015, sono state approvate integrazioni agli elenchi delle candidature inammissibili e dei candidati ammessi con riserva.

Con Determinazione dirigenziale n. 129 del 12 marzo 2015, pubblicata sul BUR n. 6 del 16 marzo 2015, è stata ratificata la graduatoria provvisoria di merito.

Con Determinazione n. 5092 del 23-09-2015, pubblicata sul BUR n. 30 del 1-10-2015, sono state approvate parziali modifiche alla Determina dirigenziale n. 129/2015.

Con Determinazione n. 7479 del 14 dicembre 2015, pubblicata sul BUR n. 40 del 16 dicembre 2015, è stata approvata la graduatoria relativa al bando in oggetto.

Con Determinazione n. 7727 del 21 dicembre 2015, pubblicata sul BUR n. 43 del 31 dicembre 2015, è stato approvato l'elenco dei soggetti ammessi al tirocinio.

Con Determinazione n. 421 dell'11 febbraio 2016, pubblicata sul BUR n. 4 del 16 febbraio 2016, è stato approvato lo scorrimento della graduatoria finale.

Pubblicato
18 Aug 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Internazionalizzazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, Australia, Europe, North America, South America, Italy, Molise

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Tirocini
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi