×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
21 Jul 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Ict, Industria
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Switzerland, Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Fse, Cern, Che fisico
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2461
  • Schede Agevolazioni : 35352
  • Utenti Network : 78037
  • Articoli : 21569
Left Column
Clients

Marche: borse di ricerca a giovani laureati marchigiani presso il Cern di Ginevra

Data chiusura
09 Oct 2014
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 277 200
Soggetto gestore
Regione Marche

Descrizione

Bando "Che fisico" per borse di ricerca a giovani laureati marchigiani presso il CERN di Ginevra, a valere sull'Asse V del POR FSE 2007-2013.

Con Decreto dirigenziale n. 243 del 27 ottobre 2014, pubblicato sul Bur n. 104 del 6 novembre 2014, sono state approvate le graduatorie delle domande presentate a valere sul bando in oggetto.

 

Finalità

Il Progetto riguarda la concessione da parte della Regione Marche di 6 borse di ricerca annuali estendibili a un biennio - fermo restando che il contratto iniziale sarà per un periodo di un anno, rinnovabile fino a un ulteriore anno in caso di positiva verifica dell’attività svolta dai borsisti e in base alla disponibilità di fondi - a giovani laureati (anche non Italiani) residenti nelle Marche, da realizzare attraverso contratti tipo CERN Project Assistance. Le borse di studio, che prevedono attività di ricerca in collaborazione con gruppi di lavoro internazionali, dovranno essere svolte presso il CERN di Ginevra.

Beneficiari

Possono presentare domanda per l’assegnazione di una borsa di studio i soggetti:

  • di età non superiore ai 30 anni (quindi alla data di scadenza prevista per la presentazione della domanda, i candidati non devono aver compiuto 31 anni); 
  • Residenti nelle Marche e la residenza deve essere posseduta alla data di scadenza del bando, non è sufficiente la presentazione della richiesta al Comune; 
  • Disoccupati o inoccupati ai sensi del D. Lgs. n°297/2002 e delle disposizioni regionali, alla data di scadenza del presente Avviso; lo stato di disoccupazione o inoccupazione dovrà permanere per l’intera durata della borsa di studio; 
  • In possesso di un diploma di laurea specialistica o conseguita con il vecchio ordinamento, alla data di scadenza dell’Avviso, conseguita con una votazione non inferiore a 105/110; 
  • In possesso di una certificazione linguistica inglese riconosciuta (PET, FIRST ecc..) di livello non inferiore a C1; 
  • Il cui nucleo familiare non abbia un reddito annuo certificato ISEE superiore a 20.000 euro;
  • Che non abbiano avuto precedenti rapporti di lavoro con il soggetto ospitante né attivino tali rapporti fino al termine della durata della borsa o comunque in assenza di interruzione definitiva della stessa; 
  • Che non abbiano legami di parentela/affinità fino al terzo grado, o coniugio, con gli amministratori, i soci e i dipendenti del soggetto ospitante; 
  • Che, con le risorse della programmazione FSE 2007-2013, non abbiano già usufruito di n°2 o più borse.

Interventi ammissibili

I borsisti dovranno concentrare il proprio lavoro su almeno una delle seguenti priorità/aree tematiche, come identificate congiuntamente dal CERN e dalla Regione Marche:

  • Informatica - ICT e Cloud systems:
    - Development of technologies for Cloud federation;
    - Cloud monitoring, metering and billing;
    - Disaster recovery of federated cloud;
  • Ingegneria - Innovative materials and complex control system
    - R&D Innovative materials;
    - Complex control systems;
  • Fisica applicata - Imaging systems and Diagnostics
    - Innovative technologies and instrumentation for imaging and diagnostic systems

______________________________

Con Decreto dirigenziale n. 211 del 16 settembre 2014, pubblicato sul Bur n. 90 del 25 settembre 2014, è stato rimodulato il bando in oggetto. 

Beneficiari

Possono presentare domanda per l’assegnazione di una borsa di studio i soggetti:

  • di età non superiore ai 35 anni (quindi alla data di scadenza prevista per la presentazione della domanda, i candidati non devono aver compiuto 36 anni); 
  • Residenti nelle Marche e la residenza deve essere posseduta alla data di scadenza del bando, non è sufficiente la presentazione della richiesta al Comune; 
  • Disoccupati o inoccupati ai sensi del D. Lgs. n°297/2002 e delle disposizioni regionali, alla data di scadenza del presente Avviso; lo stato di disoccupazione o inoccupazione dovrà permanere per l’intera durata della borsa di studio; 
  • In possesso di un diploma di laurea specialistica o conseguita con il vecchio ordinamento, alla data di scadenza dell’Avviso, conseguita con una votazione non inferiore a 105/110; 
  • In possesso di una buona conoscenza della lingua inglese, attestata da apposita certificazione; 
  • Che non abbiano avuto precedenti rapporti di lavoro con il soggetto ospitante né attivino tali rapporti fino al termine della durata della borsa o comunque in assenza di interruzione definitiva della stessa; 
  • Che non abbiano legami di parentela/affinità fino al terzo grado, o coniugio, con gli amministratori, i soci e i dipendenti del soggetto ospitante; 
  • Che, con le risorse della programmazione FSE 2007-2013, non abbiano già usufruito di n°2 o più borse.

Le borse attivabili variano per tipologia, tempistica e costi:

  • Tipologia “A” – Temi: ICT Cloud
    - numero di borse: 3
    - costi (I annualità): € 126.000;
    - costi (II annualità): € 126.000;
  • Tipologia “B” – Temi: Materiali innovativi e sistemi di controllo complessi
    - numero di borse: 2;
    - costi (I annualità): € 84.000;
    - costi (II annualità): € 84.000;

  • Tipologia “C” – Temi: Sistemi di imaging e diagnostica
    - numero di borse: 1 
    - costi (I annualità): € 42.000;
    - costi (II annualità): € 42.000;
  • Costo totale per annualità (per sei borse di ricerca): € 252.000;
  • Costo totale per il biennio (per sei borse di ricerca): € 504.000.

La domanda dev'essere inviata attraverso due modalità: in via telematica sul sistema informatico: http://siform.regione.marche.it, o a mezzo Raccomandata A/R al seguente indirizzo: REGIONE MARCHE P. F. Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE Palazzo Leopardi – 1° piano, stanza n. 120 Via Tiziano, 44 - 60125 Ancona.

Il termine per la presentazione delle domande verrà indicato successivamente, tramite la pubblicazione del bando sul BUR della Regione Marche, ed è fissato a 55 giorni a partire da quello successivo alla pubblicazione del bando sul BURM.

____________________________________

Con Decreto dirigenziale n. 211 del 16 settembre 2014, pubblicato sul Bur n. 90 del 25 settembre 2014, è stato rimodulato il bando in oggetto. Le domande devono essere inviate entro le ore 12 del 9 ottobre 2014.

La borsa di ricerca avrà inizio presumibilmente nel mese di ottobre 2014.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

_______________________________

Con Decreto dirigenziale n. 211 del 16 settembre 2014, pubblicato sul Bur n. 90 del 25 settembre 2014, è stato rimodulato il bando in oggetto. 

Pubblicato
21 Jul 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Ict, Industria
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Switzerland, Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Fse, Cern, Che fisico
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi