×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
24 Jun 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni, Sociale
Finalita'
Ammodernamento
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Finanziamento
Tags
Ammodernamento, Bolzano, Trentino alto adige, Edilizia, Privato, Finanziamento
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1232
  • Schede Agevolazioni : 32623
  • Utenti Network : 72179
  • Articoli : 20720
Left Column
Clients

Bolzano: finanziamenti di ristrutturazioni edilizie sulla base dell’importo teorico delle detrazioni fiscali

Data apertura
01 Jul 2014
Agevolazione
Locale
Soggetto gestore
Provincia Autonoma di Bolzano

Descrizione

Criteri per la concessione di finanziamenti di ristrutturazioni edilizie sulla bse dell’importo teorico delle detrazioni fiscali.

Possono presentare domanda coloro che sono pieni ed esclusivi proprietari di un’abitazione situata in Alto Adige e che hanno da almeno cinque anni la propria residenza o il posto di lavoro nella Provincia.

 

Sono ammessi i lavori sulle unità immobiliari residenziali e sugli edifici residenziali per i quali spettano i finanziamenti sono stabiliti dalla normativa statale.

Il finanziamento provinciale sulla base dell’importo teorico delle detrazioni fiscali prevede le seguenti limitazioni:

  • l’immobile deve essere posseduto come prima casa in piena ed esclusiva proprietà del richiedente. Ai fini dei presenti criteri per prima casa si intende quella dove il richiedente ha la residenza anagrafica al momento della presentazione della domanda
  • i lavori sulle pertinenze e sulle parti comuni degli immobili non sono riconosciuti
  • sono ammessi al finanziamento esclusivamente immobili ad uso abitativo rientranti nelle seguenti categorie catastali:

A/1 – abitazione di tipo signorile
A/2 – abitazione di tipo civile
A/3 – abitazione di tipo economico A/4 – abitazione di tipo popolare
A/5 – abitazione di tipo ultrapopolare A/6 – abitazione di tipo rurale

  • l’importo massimo di spesa ammessa corrisponde a quanto stabilito dalla normativa statale per ogni singola unità abitativa.

Il finanziamento consiste nell’anticipazione dell’importo riconosciuto ai fini fiscali della detrazione per le spese di ristrutturazione del patrimonio edilizio secondo quanto previsto dalla normativa statale. Il beneficiario del finanziamento ha l’obbligo di restituire il mutuo decennale senza interessi concesso in 10 rate annuali costanti. La prima rata del mutuo deve essere restituita entro il 30 settembre dell’anno successivo alla sottoscrizione del contratto di mutuo.

È prevista la concessione di un mutuo senza interessi per interventi di recupero edilizio privato calcolato sulla base dell’importo teorico totale delle detrazioni fiscali, previste dalla normativa statale.

Il finanziamento è concesso in base ad una dichiarazione resa del direttore dei lavori sotto la propria responsabilità che attesti la tipologia e la spesa dei lavori eseguiti o da eseguirsi nel corso degli anni 2014 e 2015.

Le domande possono essere presentate a partire dal 1 luglio 2014.

Per la liquidazione del finanziamento è necessaria la presentazione della dichiarazione dei redditi comprovante l’ammontare delle detrazioni fiscali richieste per gli anni 2014 e 2015 e la sottoscrizione di un contratto di mutuo decennale senza interessi contenente le modalità e le disposizioni per la restituzione dello stesso.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
24 Jun 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni, Sociale
Finalita'
Ammodernamento
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Finanziamento
Tags
Ammodernamento, Bolzano, Trentino alto adige, Edilizia, Privato, Finanziamento
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi