×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
02 Dec 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Innovazione, Ricerca, Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Calabria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Calabria, Start-up, Contributi
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1224
  • Schede Agevolazioni : 32652
  • Utenti Network : 72290
  • Articoli : 20728
Left Column
Clients

Calabria: bando Start Up

Data apertura
09 Dec 2013
Data chiusura
24 Feb 2014
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 5 151 100
Soggetto gestore
Regione Calabria

Descrizione

Bando finalizzato a sostenere la creazione di microimprese innovative da parte di neo-laureati o dottori di ricerca.

Con decreto dirigenziale n. 21 dell'8 gennaio 2014, pubblicato sul BURC parte III – n. 2 del 10 gennaio 2014, è stata effettuata la modifica e l'integrazione al bando ai seguenti punti:

 
  • la parola «neo-laureati» è sostituita con la parola «laureati»;
  • art. 8 – Soggetti Proponenti: la frase «che hanno conseguito il titolo da non più di due anni, elevabili a 3 nel caso in cui abbiano svolto attività specialistica, stage o attività lavorativa coerenti con il progetto» è eliminata;
  • art. 13 – Soggetti Beneficiari: la frase «ovvero laureati o dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo da non più di due anni, elevabili a 3 nel caso in cui abbiano svolto attività specialistica, stage o attività lavorativa coerenti con il progetto» è eliminata;

Inoltre, è stata prorogata la scadenza per la presentazione delle domande, al 24 febbraio 2014.

Possono partecipare:

Fase 1 – Presentazione e selezione delle idee d’impresa e avvio del percorso di formazione e assistenza (151.100 euro)

Laureati e/o dottori di ricerca (persone fisiche in forma singola o in gruppo), che hanno conseguito il titolo da non più di due anni, elevabili a 3 nel caso in cui abbiano svolto attività specialistica, stage o attività lavorativa coerenti con il progetto. I proponenti devono essere residenti o domiciliati nella Regione Calabria e dovranno impegnarsi a creareimprese a forte contenuto innovativo basate sullo sviluppo e sulla commercializzazione di nuovi prodotti e/o servizi, frutto delle proprie competenze.

Con il presente Avviso si intendono perseguire i seguenti obiettivi operativi:

  1. diffondere la cultura d’impresa sul territorio regionale;
  2. attivare un ciclo di formazione finalizzato alla definizione di un efficace piano di sviluppo aziendale;
  3. sostenere la creazione di nuove imprese innovative e la realizzazione di piani di sviluppo aziendale.

Il presente Avviso prevede la realizzazione di un programma integrato di orientamento, formazione, consulenza, tutoraggio e incentivazione a sostegno della creazione di microimprese innovative. 

Il programma di intervento è articolato nelle seguenti due fasi:

  1. la prima fase prevede la presentazione di proposte di idee imprenditoriali da parte dei proponenti, la selezione delle migliori idee imprenditoriali, l’erogazione di un ciclo breve di formazione sulla cultura d’impresa, assistenza e consulenza mediante cui fornire i concetti base per la definizione dei piani d’impresa; 
  2. la seconda fase prevede la concessione di incentivi in conto capitale per il finanziamento e la realizzazione dei piani d’impresa.

Fase 2 – Creazione di microimprese innovative (5.000.000 euro)

Micro e piccole imprese, costituite dai partecipanti alla Fase 1, che abbiano sede operativa in Calabria.

Gli investimenti ammissibili per la creazione di nuove iniziative imprenditoriali da microimprese innovative riguardano la realizzazione di Piani di Sviluppo Aziendale, che devono comprendere almeno due dei seguenti Piani:

  1. Piano di Investimenti Produttivi;
  2. Piano Integrato di Servizi Reali;
  3. Piano di Innovazione.

Fase 2

Gli aiuti sono concessi in conformità a quanto previsto dal Regolamento (CE) N. 1998/2006 della Commissione del 15 dicembre 2006 relativo all’applicazione degli articoli 87 e 88 del Trattato CE agli aiuti d’importanza minore “de minimis” pubblicato nella G.U.C.E. serie L n. 379 del 28 dicembre 2006.

Gli aiuti previsti sono riconosciuti nella forma di contributo in conto capitale, concesso a copertura delle spese ammissibili sostenute per la realizzazione degli investimenti produttivi e d’innovazione e/o per l’acquisizione di servizi reali.

La misura massima d’aiuto concedibile, espressa in percentuale dell’investimento ammissibile, è fissata all’80% delle spese ammissibili, e comunque fino a un massimo di 200.000 euro.

Fase 1

La Domanda di partecipazione sarà disponibile on-line presso il sito www.calabriainnova.it.

Ciascun proponente potrà, dopo aver effettuato la registrazione, accedere all’area riservata attraverso la quale compilare e stampare la Domanda di partecipazione.

Pena l’esclusione, le Domande di Partecipazione devono essere spedite, a mezzo raccomandata, posta celere, o corriere espresso con relativo avvisi di ricevimento, entro il 45° giorno dalla pubblicazione del presente Avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione  Calabria, al seguente indirizzo:

Regione Calabria
Dipartimento 11 - Cultura, Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione Tecnologica,
Alta formazione
Via Gioacchino da Fiore
88100 Catanzaro

Sulla busta deve essere presente la seguente dicitura: “POR Calabria FESR 2007/2013. Linea di Intervento 1.1.4.1. Avviso Pubblico per il sostegno alla creazione di microimprese innovative”.

Dal 9 dicembre 2013 collegandosi a www.incentivi.calabriainnova.it, sarà possibile compilare la domanda online.

I documenti così compilati andranno poi stampati, firmati e spediti come previsto dall’avviso.

___________________

Con decreto dirigenziale n. 21 dell'8 gennaio 2014, pubblicato sul BURC parte III – n. 2 del 10 gennaio 2014, è stata prorogata la scadenza per la presentazione delle domande, al 24 febbraio 2014.

La verifica di ammissibilità e la valutazione delle Domande di partecipazione verranno effettuate da una Commissione di Valutazione appositamente nominata dall’Amministrazione Regionale. La fase di istruttoria di ammissibilità delle domande potrà essere affidata ad un gruppo di lavoro messo a disposizione dal Soggetto Gestore.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
02 Dec 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Innovazione, Ricerca, Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Calabria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Calabria, Start-up, Contributi
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi