Chat with us, powered by LiveChat
×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
27 Oct 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Pubblica amministrazione, Sociale
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, South America, North America

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Borsa di studio
Tags
Borsa di ricerca, Alessandro di battista, Mef, Ocse
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2013
  • Schede Agevolazioni : 36854
  • Utenti Network : 79294
  • Articoli : 21984
Left Column
Clients

MEF-OCSE: Borsa di Ricerca Alessandro Di Battista 2023-2024

Data chiusura
21 Nov 2022
Agevolazione
Internazionale

Descrizione

Bando 2023-2024 per la Borsa di Ricerca Alessandro Di Battista.

 

Obiettivo

Il Governo italiano, in collaborazione con il Centro per le Politiche e le Amministrazioni Fiscali (CTPA) dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), ha istituito nel 2002 la Borsa di Ricerca Alessandro Di Battista.

È co-finanziata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano in memoria del giovane economista Alessandro Di Battista, distaccato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze presso l’OCSE per lavorare nel campo dell’analisi fiscale e scomparso prematuramente nel 2001.

L’obiettivo principale della Borsa di Ricerca Alessandro Di Battista è di consentire ad un giovane economista italiano di essere distaccato temporaneamente presso l’OCSE dal suo attuale datore di lavoro al fine di condurre analisi di politica fiscale e acquisire esperienza al CTPA di Parigi per un periodo totale di 12 mesi. 

Beneficiari

Il ricercatore borsista 2023-24 intraprenderà analisi economiche – sia di natura quantitativa che qualitativa – nell'ambito dell’attuale programma di lavoro della Divisione Tax Policy and Statistics (TPS), a seconda delle specifiche competenze. Il programma prevede una vasta gamma di tematiche relative alla riforma delle politiche fiscali sui redditi delle persone fisiche e delle società, alle imposte sul valore aggiunto, all'utilizzo delle spese fiscali e di altri incentivi, alle imposte ambientali nonché alla tassazione comparativa delle diverse tipologie di redditi da capitale.

Profilo del candidato ideale

Formazione accademica

  • Laurea magistrale o iscrizione ad un dottorato di ricerca in economia, che includa preferibilmente le discipline fiscali o la finanza pubblica.
  • Reale interesse ad orientare la propria carriera verso tematiche economico-statistiche di politica fiscale.

Formazione professionale 

  • Almeno 2, o preferibilmente 3 anni di esperienza lavorativa all’interno di un amministrazione fiscale, ministero delle finanze, istituto di ricerca o università.
  • L’esperienza in tema di tassazione d’impresa costituisce titolo preferenziale.

Competenze chiave 

  • Elevate capacità di ragionamento, ricerca e analisi.
  • Eccellente capacità di redigere relazioni, in inglese o francese, che siano chiare, concise e comprensibili.
  • Capacità di lavorare in un team multiculturale: eccellenti capacità interpersonali, di negoziazione e diplomatiche.
  • Capacità di lavorare sotto pressione e di rispettare scadenze rigorose.
  • Padronanza dell’uso di applicazioni software standard (Microsoft Power Point, Word, Excel).
  • La capacità di lavorare con software statistici (ad es. Stata) costituisce titolo preferenziale.

Lingue 

  • Ottima padronanza di una delle due lingue ufficiali dell’Organizzazione (inglese e francese) e conoscenza dell’altra, con l’impegno di raggiungere una buona capacità di utilizzo nei rapporti di lavoro.
  • La conoscenza di altre lingue costituisce titolo preferenziale. 

Budget e Tipologia di incentivo

La borsa è finanziata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano e consente al candidato selezionato di ricevere un’integrazione alla propria regolare retribuzione nell'organizzazione di appartenenza pari a euro 3.072 mensili, quale riconoscimento delle relative spese supplementari.  

Tempi e scadenze

La data di chiusura per le candidature è lunedì 21 novembre 2022.

Pubblicato
27 Oct 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Pubblica amministrazione, Sociale
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, South America, North America

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Borsa di studio
Tags
Borsa di ricerca, Alessandro di battista, Mef, Ocse
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi