Chat with us, powered by LiveChat
×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
28 Nov 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social
Ubicazione Investimento
Lombardia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2861
  • Schede Agevolazioni : 37269
  • Utenti Network : 80078
  • Articoli : 22145
Left Column
Clients

Lombardia: Dote Scuola – componente Merito 2021-2022

Data apertura
29 Nov 2022
Data chiusura
19 Jan 2023
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 2 000 000

Descrizione

Avviso pubblico per la presentazione delle domande di dote scuola – Componente merito, per l’anno scolastico e formativo 2021/2022.

 

Obiettivo

Regione Lombardia premia gli studenti che si sono distinti negli studi nel corso dell’anno scolastico 2021/2022, assegnando un contributo per sostenere le spese di acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche, strumenti per la didattica e/o le spese di iscrizione e frequenza a percorsi accademici o di formazione superiore, in Italia o all’estero.

Beneficiari

Studenti residenti in Lombardia, che nell’anno scolastico 2021/2022 abbiano frequentato corsi di Istruzione a gestione ordinaria e che abbiano conseguito uno dei seguenti risultati finali:

  • a) valutazione media pari o superiore a nove, nelle classi terze e quarte del Sistema di Istruzione;
  • b) valutazione di cento e lode, all’esame di Stato del Sistema di Istruzione; c) valutazione finale di cento agli esami di diploma professionale del IV anno del Sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

La domanda di Dote Scuola – componente Merito, a.s. 2021/2022 può essere presentata da uno dei genitori o da altri soggetti che rappresentano lo studente beneficiario. Rappresenta il minore la persona fisica o giuridica a cui il minore è affidato con provvedimento del Tribunale per i Minorenni o che esercita i poteri connessi con la potestà genitoriale in relazione ai rapporti con l’Istituzione scolastica (ai sensi dell’articolo 5, comma 1, lettera l, della legge n. 149/2001). Per beneficiare del contributo, lo studente non deve aver compiuto, al momento di presentazione della domanda, i 21 anni di età.

Incentivi e budget

L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto destinato alla famiglia dello studente; consiste in un buono virtuale per l’acquisto di materiale didattico e/o per il rimborso delle rette universitarie o di corsi di Istruzione Professionale Superiore. Il buono è assegnato agli studenti meritevoli, indipendentemente dal valore ISEE o da altri requisiti di reddito, come segue: 

  • buono virtuale del valore di euro cinquecento, finalizzato all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica per gli studenti delle classi terze e quarte del Sistema di Istruzione che hanno conseguito la media finale delle votazioni pari o superiore a 9 (con esclusione del voto di Religione);
  • buono virtuale del valore di euro mille e cinquecento, finalizzato all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche, strumenti per la didattica, oppure mediante rimborso delle spese di iscrizione e frequenza di Istituti di Formazione Tecnica Superiore (IFTS), Istituti Tecnici Superiori (ITS), Università e altre Istituzioni di Alta Formazione, per gli studenti delle classi quinte del Sistema di Istruzione che hanno conseguito una valutazione finale di 100 e lode all’esame di Stato; il rimborso non può in ogni caso superare i 1.500 euro;
  • buono virtuale del valore di euro mille e cinquecento, finalizzato all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche, strumenti per la didattica, oppure mediante rimborso delle spese di iscrizione e frequenza di Istituti di Formazione Tecnica Superiore (IFTS), Istituti Tecnici Superiori (ITS), Università e altre Istituzioni di Alta Formazione, per gli studenti delle classi quarte del Sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) che hanno raggiunto la votazione di 100 agli esami di diploma professionale; il rimborso non può in ogni caso superare i 1.500 euro.

Il contributo spettante ai singoli beneficiari potrebbe essere rimodulato qualora lo stanziamento disponibile non fosse sufficiente per tutti gli aventi diritto. Il contributo Dote scuola – componente Merito è spendibile esclusivamente entro e non oltre il 30 settembre 2023.

Budget: euro 2.000.000

Tempi e scadenze

Domande dalle ore 12:00 del 29 novembre 2022 ed entro le ore 12:00 del 19 gennaio 2023.

Bando - Dds n. 16626 del 18.11.2022, Bur n. 47 del 25.11.2022, p. 44

Regione Lombardia

Pubblicato
28 Nov 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social
Ubicazione Investimento
Lombardia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o