MIT - investimenti per lo sviluppo delle opere ferroviarie in Italia

 

FerroviePrevede più di 13 miliardi di investimenti il contratto di programma tra Rete ferroviaria italiana e Ministero dei Trasporti per il periodo 2017-2021. Ecco a cosa saranno destinate le risorse.

> Trasporto pubblico locale - quasi 4 miliardi alle Regioni

E’ stato registrato dalla Corte dei conti, ed entra effettivamente in vigore, il decreto di approvazione del contratto di programma RFI-MIT 2017-2021, parte investimenti, che prevede 13,259 miliardi di euro di investimenti aggiuntivi per lo sviluppo delle opere ferroviarie in Italia.

Horizon 2020 - Shift2Rail, call UE per trasporto ferroviario

Le risorse previste dal contratto di programma saranno destinate al potenziamento e alla messa in sicurezza di tratte ferroviarie e, più in generale, a garantire un servizio migliore a tutti coloro che usano il treno per viaggiare.

Gli oltre 13 miliardi di euro di investimenti previsti saranno così utilizzati:

  • 1,958 miliardi verranno usati per interventi in sicurezza ed adeguamento ad obblighi di legge;
  • 688 milioni di euro per l’ammodernamento tecnologico della dotazione delle linee e degli impianti ferroviari;
  • 6,887 miliardi per interventi a supporto del traffico pendolare;
  • 36 milioni per la valorizzazione delle ferrovie minori;
  • 1,029 miliardi per il miglioramento dei collegamenti con porti, terminali ed adeguamenti prestazionali assi merci;
  • 2,661 miliardi di euro per lo sviluppo dell’Alta capacità.

 > Infrastrutture - servono 317 miliardi, soprattutto per i trasporti

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o