Grandi infrastrutture di ricerca nazionali

 

Il MiUR ha avviato il processo per la definizione della strategia italiana per le Infrastrutture di Ricerca (IR) aperte all'utenza scientifica nazionale ed internazionale con lo strumento della ROADMAP che sarà espressione di un progetto di respiro decennale di "Cantiere per le IR". L'Italia concorre alla definizione della ROADMAP dello European Strategy Forum for Research Infrastructures (ESFRI).

ESFRI è lo strumento di riferimento della Commissione Europea per la selezione delle IR di interesse pan-europeo (FP7-Capacities, Research Infrastructures). La ROADMAP ITALIANA sarà lo strumento di programmazione delle infrastrutture di ricerca atte ad accelerare il rilancio e la competitività della ricerca scientifica italiana, dell'alta formazione tecnica, scientifica e gestionale, dello sviluppo tecnologico industriale avanzato e dei servizi, che integrerà il Piano Nazionale della Ricerca. In questo senso il nuovo PNR 2008-2010 dovrà contenere anche la prima Roadmap italiana sulle IR.

Le IR specializzate o multidisciplinari hanno la caratteristica comune di essere concepite e sviluppate per garantire l'accesso aperto all'utenza scientifica e tecnica, mediante selezione competitiva tra le proposte scientifiche di utilizzo. Le IR sono diverse, strutturalmente e per scopo, dai Centri di Eccellenza o dai Progetti di Ricerca. Le IR della Roadmap Italiana svolgeranno un ruolo strutturante lo Spazio Europeo della Ricerca, pote nziando il ruolo della comunità scientifica nazionale.

Faranno parte della Roadmap iniziative NUOVE, o in corso di progettazione o preparazione, in ambito nazionale o in ambito europeo (FP7-Capacities), ma altresì infrastrutture esistenti che necessitino di un POTENZIAMENTO legato a necessità e/o prospettive di nuova ampia utenza scientifica.

La prima raccolta delle segnalazioni e proposte di IR NUOVE o da POTENZIARE è aperta sul sito https://roadmap.miur.cineca.it. Potranno accedervi tutti quanti intendano sottomettere proposte scientifiche di valore, meglio se già concordate con le strutture di appartenenza: Enti di Ricerca, Università o Consorzi Universitari o specifiche Associazioni di Scopo pubbliche o private o miste. La raccolta delle proposte sarà completata entro la fine del mese di febbraio 2008.

La definizione della PRIMA Roadmap Italiana delle IR è prevista entro la primavera 2008. Gli aggiornamenti della Roadmap avverranno su base periodica.
(Fonte: MIUR)

Per leggere il contenuto prego
o