Smart Cities - Cdp, al via Fondo Investimenti per l'Abitare

 

Il piano per le Smart Cities di Cassa depositi e prestiti parte con i primi 100 milioni per interventi immobiliari nelle grandi città.

Smart Cities - Fondo Investimenti per l'Abitare di Cdp - Photo credit: Miradortigre via Foter.com / CC BY-NC

Legge Stabilità 2017 - per investimenti BEI, CDP e 3 miliardi ogni anno

PA - correzioni per il fondo progettazione Cdp

Il Cda di Cassa depositi e prestiti ha deciso di impegnare 100 milioni di euro per il Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA2), il fondo immobiliare che promuove la trasformazione urbanistica di 14 grandi città italiane in Smart Cities.

Il Fondo, gestito da Investimenti Sgr (società di gestione del risparmio del Gruppo Cdp), è finalizzato alla riqualificazione e alla riconversione di edifici e complessi immobiliari in disuso nelle città metropolitane e nei capoluoghi di Provincia, senza ulteriore consumo di suolo.

PON Città Metropolitane 2014-2020: guida al bando

Tra i principali strumenti che il Fondo intende attivare:

  • il rental housing, destinato alle fasce di popolazione economicamente non in grado di investire nella proprietà abitativa o non interessate a farlo per ragioni di mobilità lavorativa e stili di vita;
  • smart working, co-working e innovation, con incubatori di talenti e start-up, laboratori di innovazione autogestiti, postazioni di lavoro condivise per usufruire di servizi generali a prezzi contenuti;
  • il senior housing, che fornisce alloggi per anziani autosufficienti che necessitano di avvicinarsi ai centri di assistenza medicale e ai servizi in comune.

In linea con i propri obiettivi di riqualificazione e sviluppo delle aree strategiche del Paese, il Gruppo Cdp vede il Fondo come uno strumento per promuovere una nuova offerta abitativa in locazione diffusa e con un approccio plurifunzionale, capace di rispondere alle nuove esigenze di mobilità e a nuovi stili di vita.

Patti citta' - cosa prevedono e quante risorse stanziano

Photo credit: Miradortigre via Foter.com / CC BY-NC

Per leggere il contenuto prego
o