Liguria - individuate infrastrutture strategiche da finanziare

 

Cantiere, Liguria - Author Davide Papalini

Una lista di interventi prioritari da consegnare al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio

L'amministrazione regionale ha approvato la delibera contenente tutte le opere infrastrutturali prioritarie per lo sviluppo della Liguria. Su richiesta del ministero a tutte le regioni italiane, la lista di interventi ha subito una rimodulazione al ribasso rispetto all'elenco originale.

La Giunta, ha spiegato l'assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, ha effettuato "una ricognizione sulle priorità fondamentali e rimodulato i progetti, affinché possano essere finanziati per un ammontare complessivo di 2,7 miliardi".

Gli interventi sono suddivisi in tre gruppi, in base allo stato di avanzamento. 

14 infrastrutture strategiche di cui si dispone della progettazione

  • terzo Valico ferroviario, per cui è previsto un finanziamento ulteriore per 4 miliardi di euro,
  • raddoppio ferroviario della linea Finale-Andora nell'ambito della Genova-Ventimiglia, da finanziare con 1,4 miliardi di euro; 
  • completamento del Nodo ferroviario di Genova sulla tratta Cornigliano-Nuova fermata Aeroporto-Sestri Ponente, da finanziare con 65 milioni;
  • tunnel autostradale della Val Fontanabuona, da finanziare con 350 milioni di euro;
  • opere di completamento del I lotto della Nuova Aurelia di Savona, da finanziare con 50 milioni di euro,
  • opere di completamento del 3° lotto della variante di La Spezia,
  • nuovo Ponte di Ceparana-Santo Stefano al Mare, da finanziare con 12 milioni di euro,
  • Aurelia bis di Imperia, da finanziare con 300 milioni di euro, divisibile in lotti;
  • Aurelia bis di Sanremo, il cui completamento è da finanziare con 300 milioni di euro, divisibile in lotti;
  • prosecuzione linea metropolitana di Genova, nella tratta Brigole-Martinez, da finanziare con 30 milioni di euro;
  • svincolo autostradale di Bossarino nel Comune di Vado Ligure, da finanziare con 50 milioni di euro;
  • Aurelia bis tra Alassio e Andora, da finanziare con 101 milioni di euro;
  • prosecuzione verso ponente della della pista ciclabile del Parco costiero, da finanziare con 40 milioni di euro;
  • completamento del raddoppio della linea ferroviaria Pontremolese per le opere da progettare nei territori della Toscana e dell'Emilia Romagna.

11 opere per cui è richiesto il finanziamento della progettazione

  • Blue Print di Renzo Piano, relativamente al riassetto complessivo dell'ambito delle riparazioni navali e della fiera con la riorganizzazione del comparto della cantieristica, e la Nuova diga Foranea del Porto di Genova (50 milioni di euro per la progettazione);
  • nuova diga foranea nel bacino di Vado a Savona (3 milioni di euro);
  • waterfront urbano e terminale crociere del Porto della Spezia (10 milioni di euro);
  • riassetto viario e messa in sicurezza della valle dell'Entella;
  • modernizzazione della statale 45
  • prosecuzione dell'Aurelia bis di Savona;
  • progettazione delle tratte prioritarie dell'Aurelia bis del ponente ligure,
  • progettazione del IV lotto dell'Aurelia bis di La Spezia e dello svincolo autostradale di Beverino;
  • svincolo autostradale di Fornola e variante dell'Aurelia di Arcola;
  • statale n. 28 del Colle di Nava, nella tratta Pontedassio-Imperia;
  • pista ciclabile regionale.

3 opere in concessione o in project financing

  • gronda autostradale di Genova;
  • raccordo autostradale A10 – A6 – A26 (Bretella Albenga, Borghetto, Loano, Carcare, Predosa);
  • strada statale n. 28, tunnel Armo - Cantarana.

Link

Logistica - Liguria, Lombardia e Piemonte puntano su corridoio Reno-Alpi


Horizon 2020 - a ottobre Work Programme settore Trasporti 2016-2017

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o