Abruzzo: contratto sviluppo Invitalia-Dompe' per ricerca e innovazione tecnologica

 

Research - Photo credit: dave.dave.dave / Foter / CC BYFirmato da Invitalia e l'azienda biofarmaceutica Dompé un contratto di sviluppo da 41,5 milioni di euro per promuovere l'innovazione tecnologica e l'accrescimento della produzione dello stabilimento nella provincia aquilana.

L'accordo, siglato nelle scorse ore a Roma, prevede un investimento complessivo di 41,5 milioni di euro, di cui 9,5 milioni di euro garantiti da Invitalia, l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa.

Le risorse, nello specifico, saranno investite nello stabilimento abruzzese della Dompé, in località Campo di Pile (L’Aquila), per:

  • ampliamento e diversificazione della produzione attraverso interventi per la promozione di un maggiore contenuto tecnologico dei prodotti. A tal fine saranno investiti 23 milioni di euro, di cui 13,7 milioni di euro per l'acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature e 9,3 milioni di euro per opere murarie e strutturali;
  • attività di ricerca e sviluppo. L'investimento sarà di 18,5 milioni di euro e servirà a realizzare e sperimentare nuovi farmaci per la terapia di malattie oftalmiche e altri utilizzi topici.

Il completamento del programma di investimento è previsto per il 2017.

Photo credit: dave.dave.dave / Foter / CC BY

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti