EuropeAid: bando per sostegno a programmi di vicinato e cooperazione

 

Eu flags - Photo credit: tristam sparks / Foter / CC BY-NC-NDIn arrivo entro fine ottobre un bando di gara di EuropeAid da oltre 6,9 milioni di euro per la fornitura di supporto tecnico nell'attuazione e nella gestione dei programmi di vicinato europeo e di cooperazione transfrontaliera.

Il nuovo strumento Ue di vicinato

Istituito con Regolamento (UE) n. 232/2014, il nuovo Strumento europeo di vicinato ENI (European Neighbourhood Instrument) sostituisce nel periodo 2014-2020 il precedente programma di vicinato 2007-2013 ENPI (European Neighbourhood and Partnership Instrument). 

Il programma ENI consente all’Ue di offrire ai paesi del vicinato europeo relazioni privilegiate basate su un impegno reciproco e sulla promozione di:

  • valori quali la democrazia, i diritti umani, lo stato di diritto, il buon governo e i principi dell'economia di mercato e dello sviluppo sostenibile e inclusivo,
  • un quadro per maggiore mobilità e integrazione regionale, inclusi programmi di cooperazione transfrontaliera (Cross-Border Cooperation, CBC).

Il bando di gara

Con un avviso di pre-informazione, EuropeAid annuncia la pubblicazione di un bando di gara per la fornitura di supporto tecnico nell'attuazione e nella gestione dei programmi di vicinato europeo e di cooperazione transfrontaliera.

L'intervento, si legge sul documento, sarà volto a:

  • migliorare la qualità della gestione e attuazione dei programmi di vicinato europeo e di cooperazione transfrontaliera, oltre a garantire una migliore cooperazione tra gli Stati membri e i Paesi partner,
  • sostenere, in termini di sviluppo e gestione dei progetti, le autorità locali e regionali, le Ong e gli altri attori interessati presenti nei Paesi partner, in qualità di potenziali beneficiari dei programmi di vicinato e cooperazione, al fine di aumentare le loro possibilità di partecipazione.

Sono partner: Algeria, Armenia, Autorità palestinese, Azerbaigian, Bielorussia, Egitto, Georgia, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Moldavia, Russia, Siria, Tunisia e Ucraine.

E' prevista per fine ottobre la pubblicazione del bando di gara, di cui EuropeAid ha già reso noto il budget, pari a 6.910.223 euro.

Photo credit: tristam sparks / Foter / CC BY-NC-ND

Per leggere il contenuto prego
o