Campania: fondi per la riqualificazione dell'edilizia scolastica

 

Scuola - Photo credit: much0 / Foter / Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Programmato dalla Giunta della Regione Campania un investimento da 400 milioni di euro per il rinnovamento tecnologico e l'efficientamento energetico negli edifici scolastici degli istituti statali del 1° e 2° ciclo d’istruzione.

Gli investimenti, programmati con delibera del 27 giugno, riguardano:

  • dotazioni tecnologiche,
  • ausili per diversamente abili,
  • laboratori didattici per l’apprendimento delle competenze chiave,
  • efficientamento energetico degli edifici scolastici,
  • messa a norma degli impianti,
  • dotazione di impianti sportivi,
  • miglioramento dell’attrattività degli spazi.

Prima di quest'ultimo stanziamento, al fine di potenziare e riqualificare il sistema scolastico regionale sono stati già stati stanziati in Campania circa 427 milioni di euro, distribuiti in due quote - da 325 milioni di euro e da 102 milioni di euro - in base alle finalità dell'intervento.

Riqualificazione del sistema delle infrastrutture scolastiche

Circa 325 milioni di euro a valere sul POR FESR Campania 2007/2013 - Obiettivo Operativo 6.3 “Città solidali e scuole aperte” sono stati messi a disposizione per l'avvio di percorsi di riqualificazione del sistema delle infrastrutture scolastiche. Gli interventi interessano un bacino d’utenza scolastica di circa 800mila studenti tra 1° e 2° ciclo di istruzione, per un totale di mille scuole.

Con tali risorse, sono stati sottoscritti due protocolli d'intesa tra Autorità di Gestione del POR FESR Campania e Autorità del Miur:

  • con il primo protocollo d'intesa sono stati stanziati e già erogati 75 milioni di euro, per il finanziamento di circa 3mila laboratori didattici, dotazioni tecnologiche e apparecchiature finalizzate alla partecipazione di allievi diversamente abili;
  • con il secondo protocollo d'intesa sono stati stanziati 250 milioni di euro per interventi di risparmio energetico, messa in sicurezza e potenziamento dell'accessibilità e dell'attrattività degli istituti scolastici del 1° e 2° ciclo d’istruzione. Dei fondi stanziati, attualmente sono stati erogati 42,5 milioni di euro.

Adeguamento statico degli edifici scolastici

I restanti 102 milioni di euro circa sono stati stanziati, sempre a valere sul POR FESR Campania 2007/2013, per l’adeguamento statico degli edifici scolastici di proprietà dei Comuni della Campania. Di questi fondi, attualmente sono stati impegnati circa 41 milioni di euro destinati alle strutture ammesse a finanziamento.

Photo credit: much0 / Foter / Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o