Mse: fondi FESR per la banda ultralarga in Calabria

 

Banda larga - foto di Francesca Gallo (Gipsy) Dal Ministero dello Sviluppo economico arriva un bando di gara da 65 milioni di euro per sviluppare la banda ultralarga in Calabria.

I fondi, in totale 65 milioni di euro a valere sul POR-FESR 2007-2013 Calabria, saranno impiegati per realizzare 1.900 km di rete ottica, in particolare nuove infrastrutture ottiche passive abilitanti alle reti NGAN in grado di erogare servizi alle pubbliche amministrazioni, alle imprese e ai cittadini.

Saranno coinvolti oltre 155 Comuni calabresi nei quali si prevede il raggiungimento di oltre 567mila unità immobiliari e di oltre un milione di cittadini. L’intervento, gestito dal Dipartimento per le comunicazioni del Ministero dello Sviluppo economico, per il tramite della sua società in-house, produrrà inoltre ricadute occupazionali a lungo termine e stimolo nel mercato delle telecomunicazioni per i produttori di apparati, per gli operatori di tlc e per l’indotto.

I progetti di investimento devono essere presentati entro il 20 marzo 2014, tramite la piattaforma telematica Gareinfratel.it.

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti