Mobile Internet: cresce la connettivita' via smartphone

 

Smartphone - foto di RafeBSono 27 milioni gli italiani in possesso di uno smartphone e circa 22 milioni quelli che lo utilizzano per navigare sul web. E' quanto risulta da un'indagine dell’Osservatorio Mobile Internet, Content & Apps della School of Management del Politecnico di Milano, dedicata ad analizzare la crescita del 'Mobile Internet', la connettività tramite cellulari.

Il mercato del Mobile Internet ha visto salire i ricavi del 53% nel 2012 e vale oggi più di 600 milioni di euro. Per il 2013, è prevista un'ulteriore crescita del 30%, anche per la diffusione delle tariffe flat, che aprirà nuove possibilità di business per sviluppatori e start-up. Start-up che già negli ultimi due anni hanno ricevuto, a livello internazionale, finanziamenti medi per oltre 7 milioni di dollari da parte di investitori istituzionali.

Molte di queste possibilità sono offerte dal mondo delle applicazioni: in media i Mobile Surfer hanno 27 applicazioni installate sul proprio smartphone, anche se mensilmente ne usano circa la metà. A registrare i migliori risultati sono le App comprate dagli Application Store, che nel 2012 hanno sperimentato una crescita del 76% rispetto all'anno precedente. Tra le preferite, giochi, utility, mappe, contenuti di infomazione e intrattenimento e social, a cominciare da WhatsApp.

Leader degli Application Store è Apple, che gestisce quasi l’80% dei ricavi, anche se nel 2013 Google Play punta a crescere sulla spinta dell’introduzione del credito telefonico come modalità alternativa per il pagamento delle App per i clienti di Vodafone e Wind. Più della metà dei Mobile Surfer che non hanno registrato la carta di credito sugli Store dice di preferire il credito telefonico per l'acquisto delle App e, secondo l'Osservatorio, questa modalità sarà uno dei fattori chiave per la crescita del settore Mobile Content & Apps a pagamento nel 2013.

In collaborazione con TechEconomy

Per leggere il contenuto prego
o