Certificati bianchi – i dati GSE dei primi otto mesi 2017

 

Certificati bianchi - Photo credit: Anton FomkinIl GSE pubblica i dati relativi ai procedimenti amministrativi conclusi e ai certificati bianchi riconosciuti nei primi 8 mesi del 2017.

Certificati bianchi – i dati del primo semestre 2017

Certificati bianchi – GSE, chiarimenti per presentazione progetti 

Online i dati relativi ai procedimenti amministrativi conclusi e ai relativi certificati bianchi riconosciuti dal GSE aggiornati ai primi 8 mesi del 2017.

Certificati bianchi

certificati bianchi o titoli di efficienza energetica (TEE) sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento di efficienza energetica.

Il sistema dei certificati bianchi è stato introdotto nella legislazione italiana con decreto ministeriale del 20 luglio 2004 e prevede che i distributori di energia elettrica e di gas naturale raggiungano annualmente determinati obiettivi quantitativi di risparmio di energia primaria, espressi in Tonnellate Equivalenti di Petrolio risparmiate (TEP). Un certificato equivale al risparmio di una tonnellata equivalente di petrolio (TEP).

Dal 4 aprile è in vigore il nuovo decreto sui certificati bianchi, che definisce gli obiettivi e gli obblighi di risparmio per il periodo 2017-2020 e aggiorna le linee guida per il meccanismo. Si tratta del decreto del Ministero dello Sviluppo economico dell'11 gennaio 2017, che stabilisce i criteri, le condizioni e le modalità di realizzazione dei progetti di efficienza energetica negli usi finali per l'accesso al meccanismo dei certificati bianchi.

I dati dei primi 8 mesi del 2017

Dal 1 gennaio al 31 agosto 2017 il GSE, avvalendosi di ENEA e RSE, ha concluso positivamente 3.182 istruttorie tecniche.

In particolare sono 252 le proposte di progetto e programma di misura (PPPM) e 2.930 le richieste di verifica e certificazione dei risparmi (RVC), per le quali la società ha riconosciuto complessivamente 4.072.866 TEE.

Nei primi 8 mesi del 2017 si registra un incremento (+24%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente durante il quale erano stati riconosciuti circa 3,28 milioni di TEE. 

Complessivamente, dall’avvio del meccanismo (2006) al 31 maggio 2017, sono stati riconosciuti 45.769.066 titoli di efficienza energetica, di cui 14.631.213 si riferiscono ai riconoscimenti trimestrali per le RVC standardizzate.  

GSE: Procedimenti amministrativi conclusi e titoli di efficienza energetica riconosciuti dal 1° gennaio al 31 agosto 2017

Photo credit: Anton Fomkin

Per leggere il contenuto prego
o