Ambiente: premiati i migliori progetti Life+ 2011

 

Ambiente - foto di jl.cernadasBest LIFE Environment projects. Ovvero i migliori progetti ambientali presentati nell'ambito del programma comunitario LIFE+ 2011. Progetti che si sono aggiudicati un premio speciale, anzi due. Da un lato, i primi della classe, i “best” appunto; dall'altro, due progetti che si sono meritati anche la lode e si sono aggiudicati il premio “best of the best”. Unica nota dolente, l'assenza di progetti italiani. E a proposito di Italia, la Regione Piemonte ha approvato le schede e i piani finanziari dei progetti a valere sul programma Life 2012.

Best. Es-wamar dalla Spagna, BatinLoko dal Portogallo e il polacco Recultivating urban lakes in Gniezno. Questi nomi dei tre progetti green che si sono distinti fra i migliori nell'ambito del programma della Commissione Ue Life+.

Il primo Best project, lo spagnolo Es-wamar, punta a migliorare la gestione del liquame introducendo un modello integrato per il trattamento e la distribuzione. L'obiettivo è quello di creare un punto d'incontro fra le necessità di fertilizzazione dei coltivatori con quelle degli allevatori di maiali, riducendo la contaminazione di suolo, acqua e aria nelle aree adiacenti le imprese agricole e gli allevamenti.

Dalla Spagna al Portogallo, dove ad aggiudicarsi la palma di “best” è il progetto Batinloko, un attrezzo facile da usare, che rappresenta un valido aiuto per le compagnie tessili nel fare scelte 'green oriented', che permettono cioè di perfezionare le loro performance ambientali.

Dalla Polonia, per la precisione dalla storica cittadina di Gniezno, un piano per ridurre l'inquinamento di due laghi urbani, ricorrendo a tecniche di bioingegneria e ri-fertilizzazione del suolo.

Best of the best. Ma quelli che più di tutti si sono distinti in fatto di piani ambientali ed ecosostenibili, sono i tedeschi. Due progetti provenienti dal paese mitteleuropeo, infatti, si sono aggiudicati il premio “Best of the best”. Due i temi dei progetti: da un lato, il settore edile - al centro, un tipo di calcestruzzo armato con tessuti, che permette di ridurre al minimo la quantità di materiale necessario nella costruzione degli edifici - dall'altro un progetto relativo a una centrale idroelettrica migliorata in termini di performance energetiche e ambientali.

Links

Best Life Environment 2011

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti