Liguria: giovani agricoltori e ammodernamento aziende, riaperti i bandi PSR

 

Agriculture - foto di Dako99Sono complessivamente 4,4 milioni di euro i fondi messi a disposizione dalla Regione Liguria per promuovere e sostenere il settore dell'agricoltura. Il prossimo 29 marzo saranno, infatti, riaperti i termini per presentare domanda a valere sulla Misure 112 “Insediamento di giovani agricoltori" e 121 “Ammodernamento delle aziende agricole” del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013.

La Misura 112, per cui è previsto uno stanziamento di 2,6 milioni di euro, ha l'obiettivo di intervenire sul contesto di generale invecchiamento della forza lavoro in agricoltura attraverso la promozione del ricambio generazionale nella gestione delle imprese.
In tal modo, la Regione conta di migliorare la qualità dei prodotti e la competitività e l'innovazione tecnologica delle aziende stesse.

Beneficiari del bando sono i giovani agricoltori di età inferiore ai 40 anni, per cui è previsto un contributo variabile tra i 10 mila e i 55 mila euro, sulla base dell'impegno finanziario stanziato per l'avviamento dell'impresa.

La Misura 121, dotata di un budget pari a 1,8 milioni di euro, che l'amministrazione regionale spera di poter aumentare in un prossimo futuro, è finalizzata a migliorare le capacità imprenditoriali e professionali degli addetti al settore e, al contempo, a promuovere l'innovazione nelle imprese e l’integrazione delle filiere.

L'avviso prevede un finanziamento in conto capitale variabile tra il 40% e il 50%, a seconda dell'ubicazione l'azienda. Per gli investimenti realizzati da agricoltori di età inferiore ai 40 anni, il contributo viene aumentato di un ulteriore 10%.

Entrambi i bandi rimarranno aperti fino al 2 luglio 2012.

Links

Programma di Sviluppo Rurale Liguria 2007-2013

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti