Cultura: contributi per eventi di arte contemporanea

 

Arte contemporaneaAperto fino a fine febbraio il bando MIBACT per finanziare eventi di arte contemporanea che coinvolgono artisti italiani, anche emergenti.

Manovra 2020: misure per cultura, spettacolo ed editoria 

A disposizione ci sono 100mila euro per realizzare progetti che si contraddistinguono per un’alta qualità progettuale e curatoriale.

I progetti devono essere proposti da musei pubblici italiani (statali, regionali, provinciali e civici) o da enti culturali privati senza scopo di lucro o no profit (fondazioni, associazioni culturali, spazi espositivi, spazi indipendenti), attivi nella promozione e valorizzazione dell’arte contemporanea da almeno 2 anni e operativi su tutto il territorio nazionale.

Europa Creativa - fondi UE per la mobilita' di artisti e professionisti nel 2020

L’evento espositivo, della durata non inferiore a 30 giorni, potrà svolgersi sia nella sede operativa del proponente, sia nella sede di un'altra istituzione pubblica o privata no profit; in quest’ultimo caso è necessario un accordo di partenariato.

Saranno oggetto di valutazione in termini di qualità: 

  • il progetto curatoriale
  • la scelta dell’artista o degli artisti
  • l’allestimento
  • l’eventuale sede espositiva esterna
  • il catalogo
  • le attività di promozione e comunicazione
  • gli eventi, le attività di formazione ed educative legate al progetto

Il contributo erogato dal MIBACT è finalizzato a sostenere le spese connesse strettamente all’attività scientifica, curatoriale e promozionale della mostra.

Le domande devono essere presentate entro il 20 febbraio 2020.

> Cultura: 180 milioni di euro per Fondo Tutela Mibac 2019-2020

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti