FASI: Funding Aid Strategies Investments

Torna DiscoverEU, il programma per viaggiare gratis in Europa

DiscoverEU, interrail diciottenni in Europa Con DiscoverEU la Commissione europea mette a disposizione pass ferroviari gratuiti per 70mila giovani europei che vivono nei paesi aderenti al programma Erasmus+. Le domande per la prima tornata possono essere presentate dal 7 aprile.

Guida al programma Erasmus Plus 2021-2027

Un mese di viaggi in treno gratis per 70mila giovani alla scoperta di ogni angolo del Vecchio Continente: 35mila nella prima tornata di candidature in partenza domani e altri 35mila in quella prevista per ottobre. 

In questa edizione DiscoverEU si arricchisce di nuove opportunità per i giovani europei: non solo viene integrato con il programma Erasmus+, ma potrà godere dei finanziamenti straordinari mobilitati nell'ambito dell'Anno europeo dei giovani 2022. Tra le novità relative al programma europeo, inoltre, si aprono le porte a candidati provenienti da Islanda, Liechtenstein, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia e Turchia, i quali potranno partecipare all'azione per la prima volta.

"Oggi offriamo ai diciottenni 35mila pass per viaggiare in tutta Europa, che vanno a sommarsi ai 130mila già assegnati a partire dal 2018. Il nostro obiettivo è dare al maggior numero possibile di giovani la possibilità di viaggiare, scoprire nuovi luoghi e fare incontri che ricorderanno per tutta la loro vita", ha affermato la Mariya Gabriel, Commissaria per l'Innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e i giovani.

Come funziona DiscoverEU?

DiscoverEU è un’iniziativa europea, basata su una proposta del Parlamento UE, che intende offrire ai giovani maggiorenni la possibilità di viaggiare per sfruttare appieno la libertà di circolazione nell’Unione, scoprire la diversità dell'Europa, apprezzarne la ricchezza culturale e il suo patrimonio, entrare in contatto con persone provenienti da tutto il continente e, in ultima analisi, scoprire se stessi. 

Le candidature per l'edizione 2022 di DiscoverEU sono aperte ai nati tra il 1º luglio 2003 e il 30 giugno 2004 che supereranno con successo il quiz di selezione a scelta multipla riguardante l'Unione europea in generale e altre iniziative dell'UE rivolte ai giovani. Coloro che compiranno la maggiore età nella seconda metà dell'anno potranno partecipare al programma durante la tornata di ottobre. 

Oltre ai requisiti anagrafici, per essere ammessi all'edizione 2022 occorre:

  • inserire il numero del passaporto, della carta d’identità o della carta di soggiorno legale nel modulo di domanda online
  • risiedere legalmente in uno degli Stati membri dell'Unione europea, compresi i paesi e territori d'oltremare (PTOM) oppure uno dei paesi terzi associati al programma Erasmus+ (Islanda, Liechtenstein, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia e Turchia). 

I giovani prescelti potranno viaggiare da soli oppure in gruppi formati al massimo da cinque persone.

Di norma, si userà il treno. Tuttavia i giovani potranno anche utilizzare, se necessario, altri mezzi di trasporto come l'autobus o il traghetto o, in casi eccezionali, l'aereo, così da rendere possibile una partecipazione da ogni angolo del continente. In tal modo potranno partecipare all'iniziativa anche i giovani che vivono in regioni remote o insulari.

I candidati selezionati potranno viaggiare tra il 1º luglio 2022 e il 30 giugno 2023 per un periodo massimo di 30 giorni.

Oltre ai pass di viaggio, i vincitori riceveranno una tessera di sconto DiscoverEU, che darà loro accesso a oltre 40mila possibilità di sconto su trasporti pubblici, attività culturali, alloggio, ristorazione, attività sportive e altri servizi disponibili in tutti i paesi ammissibili.

Al fine di ampliare la dimensione di apprendimento dell'esperienza DiscoverEU, le agenzie nazionali Erasmus+ agevoleranno le riunioni e gli incontri informativi per preparare i giovani ai loro viaggi e per creare un'esperienza di apprendimento tra pari. Attraverso questi incontri, il programma intende promuovere dibattiti su temi come la sostenibilità, la cultura e l'identità europea.

Un'attenzione particolare è dedicata all'inclusione: i partecipanti con disabilità o problemi di salute potranno essere accompagnati durante il viaggio e, oltre alla copertura delle spese di viaggio, verrà offerta loro assistenza individuale supplementare.

La finestra temporale per partecipare alla prima tornata di Discover UE si aprirà a mezzogiorno del 7 aprile e si chiuderà alla stessa ora del 21 aprile 2022.

Per saperne di più e iscriversi a DiscoverEU