Fondo Garanzia PMI – riserva per creditori di imprese in crisi

 

In vigore i criteri di accesso al Fondo di garanzia per le PMI da parte delle imprese creditrici di società in amministrazione straordinaria.

Fondo Garanzia PMI - Photo credit: TDR Photography via Foter.com / CC BY-NC

Fondo garanzia PMI e FCS – agevolazioni per le imprese confiscate

Decreto Terremoto - accesso prioritario a Fondo Garanzia PMI

In vigore dal 27 gennaio 2017 i criteri di accesso al Fondo di garanzia per le PMI da parte delle imprese creditrici di società in amministrazione straordinaria che gestiscono stabilimenti industriali di interesse strategico nazionale, di cui al decreto del Ministero dello Sviluppo economico del 17 ottobre 2016.

Per la concessione in favore delle PMI beneficiarie delle garanzie dirette e delle controgaranzie previste dal decreto è utilizzata, nell'ambito delle risorse disponibili del Fondo, una quota di riserva pari a 35 milioni di euro.

La garanzia diretta del Fondo è concessa fino all’80% dell’ammontare dell’esposizione per capitali e interessi, contrattuali e di mora, dei soggetti finanziatori nei confronti delle PMI beneficiarie.

Per la controgaranzia, il tetto massimo è sempre dell’80%, ma si applica all’ammontare delle operazioni finanziarie ammissibili, con copertura fino all’80% da parte del soggetto che richiede la controgaranzia.

Entrambe sono rilasciate sulle operazioni finanziarie da concedere alle PMI fino a un importo massimo garantito dal Fondo di 2,5 milioni di euro, senza alcun onere o spesa, a condizione che sulle operazioni finanziarie assistite dalla garanzia diretta o dalla controgaranzia del Fondo non venga acquisita dai soggetti finanziatori nessun'altra garanzia reale, bancaria, personale o assicurativa.

Per accedere alle garanzie dirette e alle controgaranzie sui finanziamenti, le PMI devono presentare un’attestazione del Commissario dell’impresa debitrice che dimostri che la PMI beneficiaria ne è fornitrice o creditrice. 

> Tutte le info per accedere al Fondo di garanzia per le PMI

Photo credit: TDR Photography via Foter.com / CC BY-NC

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti