EEPA 2016 - European Enterprise Promotion Awards

 

Aperti fino al 14 giugno 2016 i termini per partecipare ai premi europei per la promozione d’impresa, EEPA 2016 eepa

> UE: al via gli European Enterprise Promotion Awards 2015

> UAMI - al via il concorso Design Europa Awards

Lanciati nel 2006 dalla Commissione Ue, i premi per la promozione d’impresa sono assegnati alle migliori iniziative che hanno contribuito alla promozione dell'imprenditorialità in Europa. Fino ad oggi sono stati premiati oltre 2.800 progetti realizzati negli Stati membri, in Islanda, Norvegia, Serbia e Turchia.

L’edizione 2016 del concorso prevede sei categorie:

  1. promozione dello spirito imprenditoriale: riconosce iniziative a livello nazionale, regionale e locale volte a promuovere una mentalità imprenditoriale, particolarmente tra i giovani e le donne;
  2. investimento nelle competenze imprenditoriali: riconosce iniziative a livello nazionale, regionale o locale volte a migliorare le competenze imprenditoriali e manageriali;
  3. sviluppo dell’ambiente imprenditoriale: riconosce politiche innovative a livello nazionale, regionale o locale, volte a promuovere la nascita e lo sviluppo delle imprese, a semplificare le procedure legislative e amministrative per le aziende e ad attuare il principio “pensare anzitutto in piccolo”, a favore delle PMI;
  4. sostegno all’internazionalizzazione delle imprese: riconosce le politiche e le iniziative a livello nazionale, regionale o locale, atte a stimolare le aziende, in particolare le PMI, a sfruttare maggiormente le opportunità offerte dai mercati interni ed esterni all’Ue;
  5. sostegno allo sviluppo di prodotti green e all’efficienza delle risorse: riconosce le politiche e le iniziative a livello nazionale, regionale o locale atte a supportare l’accesso delle PMI ai mercati verdi e a favorire un miglioramento della loro efficienza delle risorse;
  6. imprenditorialità responsabile e inclusiva: riconosce le iniziative nazionali, regionali o locali di autorità o partenariati pubblico-privati che promuovono la responsabilità sociale d’impresa all’interno delle piccole e medie imprese. Questa categoria riconosce altresì gli sforzi volti a promuovere l’imprenditorialità tra i gruppi svantaggiati, come i disoccupati, in particolare quelli a lungo termine, migranti regolari, disabili o persone appartenenti a minoranze etniche.

Il Gran premio della giuria viene assegnato, per una qualunque categoria, alla candidatura più creativa ed esemplare per la promozione dell’imprenditorialità in Europa.

> Brevetti - PMI puntano su sfruttamento commerciale

I progetti possono essere presentati da enti pubblici e da partenariati pubblico-privato entro il 14 giugno 2016.

Sono previste due fasi di selezione. Solo superando la selezione a livello nazionale i candidati potranno essere ammessi alla fase finale di assegnazione dei premi europei, che saranno conferiti nel corso di una cerimonia in occasione della prossima Assemblea delle PMI, parte integrante della Settimana europea delle PMI (European SME Week).

Photo credit: internetsense via Foter.com / CC BY-ND

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti