Bando per progetti transnazionali nel campo delle biotecnologie

 
Con decreto del Vice Ministro dello sviluppo economico 3 dicembre 2007 è indetto il bando per l’accesso alle agevolazioni per la realizzazione di progetti transnazionali di sviluppo precompetitivo e ricerca industriale nel settore delle biotecnologie, nell’ambito del Programma comunitario EUROTRANS-BIO.

Il bando è rivolto alle piccole e medie imprese italiane, anche in collaborazione con grandi imprese, università e centri di ricerca, associate con almeno una PMI appartenente a uno dei Paesi partecipanti al terzo bando transnazionale EUROTRANS-BIO (Austria, Regione delle Fiandre in Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Regione dei Paesi Baschi in Spagna, Paesi Bassi, Spagna).

La presentazione delle domande di agevolazione delle proposte progettuali si articola in due fasi distinte:
a) la presentazione dei progetti di massima (pre-proposal), che potrà avvenire a partire dal giorno successivo alla pubblicazione del decreto 3 dicembre 2007 nella Gazzetta Ufficiale e fino al 15 febbraio 2008;
b) la presentazione dei progetti definitivi (full proposal) da parte dei soggetti proponenti che sono stati ammessi a conclusione della prima fase.

Il termine per presentare i progetti definitivi è il 30 maggio 2008.
Le risorse italiane disponibili per il bando ammontano a 4 milioni di euro a valere sul Fondo speciale rotativo per l’innovazione tecnologica (FIT) di cui alla legge n. 46 del 1982.
(Fonte: MSE)

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti