Diritti fondamentali e giustizia: pubblicati gli inviti a sostegno della cooperazione giudiziaria

 

Euro banknotes - foto di Julien JorgeCon un budget indicativo di circa 84 milioni di euro, la Commissione Europea lancia quattro inviti a presentare proposte in linea con obiettivi e finalità dei Programmi Specifici “Diritti fondamentali e Cittadinanza", "Giustizia penale", "Daphne 3" e "Giustizia civile" 2007-2013, nell'ambito del Programma generale "Diritti fondamentali e giustizia". Fissati per marzo e aprile 2012 i termini di scadenza.

Il programma quadro “Diritti fondamentali e giustizia” si fonda su quattro obiettivi specifici:

  1. promuovere lo sviluppo di una società europea basata sulla cittadinanza UE e sul rispetto dei diritti fondamentali sanciti dalla relativa Carta; combattere l’antisemitismo, il razzismo e la xenofobia e rafforzare la società civile nel campo dei diritti fondamentali;
  2. contribuire alla creazione di uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia combattendo la violenza, e facendo opera di informazione e di prevenzione relativamente al consumo di stupefacenti;
  3. promuovere la cooperazione giudiziaria per contribuire alla creazione di un effettivo spazio europeo di giustizia in materia civile e commerciale;
  4. promuovere la cooperazione giudiziaria per contribuire alla creazione di un effettivo spazio europeo di giustizia in materia penale.

Ognuno degli obiettivi sopra delineati viene realizzato tramite i seguenti cinque sotto programmi specifici:

  • “Diritti fondamentali e Cittadinanza”, che intende:
    - promuovere lo sviluppo di una società europea fondata sul rispetto dei diritti fondamentali,
    - rafforzare la società civile e incoraggiare un dialogo aperto, trasparente e regolare con essa riguardo ai diritti fondamentali,
    - combattere il razzismo, la xenofobia e l'antisemitismo,
    - promuovere una migliore intesa interconfessionale e multiculturale e una maggiore tolleranza in tutta l'Unione europea;
  • "Daphne 3", che intende:
    - contribuire alla prevenzione e alla lotta alla violenza contro i bambini, i giovani, le donne,
    - proteggere le vittime ed i gruppi a rischio;
  • “Droghe: Prevenzione e Informazione”, che intende:
    - prevenire e ridurre il consumo di droga, la tossicodipendenza e gli effetti nocivi inerenti;
    - contribuire a migliorare l'informazione sul consumo di droga;
    - sostenere la corretta attuazione della strategia antidroga dell'UE;
    - promuovere azioni transnazionali;
    - coinvolgere la società civile nell'attuazione e nello sviluppo della strategia antidroga dell'UE;
    - controllare, attuare e valutare la realizzazione dei piani d'azione
  • “Giustizia civile”, che contribuisce alla progressiva istituzione dello spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia;
  • “Giustizia penale”, che intende:
    - favorire la cooperazione giudiziaria basata sul riconoscimento reciproco e la fiducia reciproca nel sistema giudiziario,
    - promuovere la compatibilità delle normative applicabili negli Stati membri nella misura necessaria per migliorare la cooperazione giudiziaria,
    - migliorare lo scambio di informazioni e best practice.

Di seguito gli ultimi inviti lanciati dalla Commissione Europea, basati sui programmi di lavoro annuali per il 2011 e 2012:

  1. “Diritti fondamentali e Cittadinanza”, con 20,975 milioni di euro.

    La data di scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 13 Marzo 2012 alle ore 12,00.

  2. “Giustizia penale”, con 28,950 milioni di euro.

    La data di scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 20 Marzo 2012 alle ore 12,00.

  3. "Daphne 3", con 25,8 milioni di euro .

    La data di scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 29 Marzo 2012 alle ore 12,00.

  4. “Giustizia civile”, con 8,33 milioni di euro.

    La data di scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 3 Aprile 2012 alle ore 12,00.

In generale, possono beneficiare delle sovvenzioni:

  • organizzazioni non governative legalmente costituite,
  • istituzioni ed organizzazioni pubbliche o private,
  • università, istituti di ricerca,
  • autorità nazionali, regionali e locali,
  • altre organizzazioni stabilite in uno degli Stati membri dell'Unione europea o organizzazioni internazionali,
  • enti e organizzazioni senza scopo di lucro.

Links

Programma "Diritti fondamentali e Cittadinanza" (2007-2013)

Programma specifico "Daphne III" (2007-2013)

Programma d'azione "Prevenzione e informazione in materia di droga" (2007-2013)

Programma specifico "Giustizia civile" (2007-2013)

Programma specifico "Giustizia penale" (2007-2013)

European Commission - Justice

Per leggere il contenuto prego
o