Finanziamenti alle PMI: Commissione e BEI lanciano SME Risk Sharing Instrument

 

RicercaLe imprese altamente innovative incontrano generalmente molte difficoltà nell'accesso al credito, per il grado elevato di incertezza che caratterizza le loro attività. A questa sfida tenta di rispondere dall'anno 2007 il Risk-Sharing Finance Facility (RSFF), lo strumento promosso da Commissione europea e Banca europea degli investimenti (BEI) per incentivare i finanziamenti privati ai progetti di R&S e innovazione, a cui, da oggi, si accompagna SME risk-sharing instrument, uno schema pilota di garanzia espressamente dedicato alle PMI.

I risultati del Risk-Sharing Finance Facility, cui si devono prestiti per oltre 7 miliardi di euro, hanno fatto di questo strumento "uno degli elementi di maggior successo del Settimo Programma di Ricerca dell'UE". A spiegarlo la commissaria per la ricerca, l'innovazione e la scienza, Máire Geoghegan-Quinn, che ora vede nel nuovo schema per le PMI una chiave per "avere più crescita, sostenibilità e competitività in Europa".

Sulla stessa linea il presidente della BEI, Philippe Maystadt, che ha chiarito: "Senza accrescere il suo potenziale attraverso la ricerca e l'innovazione, l'Europa non sarà in grado di generare la crescita di cui ha bisogno per mantenere il suo posto nell'economia mondiale".

Il nuovo strumento, denominato SME risk-sharing instrument, integrerà il RSFF, principalmente rivolto alle imprese di medie e grandi dimensioni, indirizzandosi verso le piccole realtà imprenditoriali per supportarne i progetti di sviluppo.

La gestione di RSI è affidata al Fondo europeo per gli investimenti - la controllata del Gruppo BEI specializzata nella fornitura di capitale di rischio a favore delle micro, piccole e medie imprese europee - che nei primi mesi del 2012 pubblicherà un invito a manifestare interesse rivolto alle banche per incoraggiarle a fornire prestiti alle PMI innovative grazie alla stipula di garanzie individuali con il FEI.

La previsione è di coinvolgere circa 10 istituti di credito e 500 beneficiari per un volume complessivo di prestiti che superi 1,2 miliardi di euro.

A questi si affiancheranno poi risorse supplementari, con prestiti per circa 300 milioni di euro, per lo sviluppo delle infrastrutture di ricerca.

Links

Risk Sharing Finance Facility (RSFF)

SME risk-sharing instrument

Per leggere il contenuto prego
o