Sicilia: oltre 16 milioni di euro a sostegno del settore turistico

 

Pantelleria, Scogli del Formaggio - Foto di Flickr upload botImminente la pubblicazione di un bando finalizzato ad incentivare l'attivazione, la riqualificazione e l'ampliamento dell'offerta ricettiva della Regione Sicilia e delle correlate attività di completamento. Saranno beneficiarie le micro, piccole e medie imprese appartenenti al settore turistico-alberghiero, che intendono realizzare investimenti sul territorio delle isole di Lampedusa, Linosa e Pantelleria.

Sono a disposizione risorse per poco più di 16 milioni di euro (di cui circa 2,6 milioni per quelli localizzati nell’isola di Pantelleria e quasi 13,4 milioni per gli interventi localizzati nelle isole Pelagie) destinate ad attività alberghiere, extralberghiere, di ristorazione, sportive, per il benessere fisico della persona e la congressualità, in riferimento ad una specifica attività ricettiva (alberghi, motels, villaggi turistici, ecc.).

Le tipologie di attività ammissibili al bando, in attuazione della linea d'intervento 3.3.1.4 del PO FESR 2007/2013, sono le seguenti:

  • attivazione di nuova attività ricettiva;
  • ampliamento di attività ricettiva esistente;
  • riqualificazione di attività ricettiva esistente;
  • riattivazione di attività ricettiva esistente;
  • attivazione di nuove attività complementari ad una struttura ricettiva esistente;
  • ampliamento di esistenti attività complementari ad una struttura ricettiva esistente;
  • riqualificazione di esistenti attività complementari ad una struttura ricettiva esistente.

L'agevolazione consiste nell’erogazione di contributi in conto impianti di intensità pari al 50% dell’importo delle spese ammissibili dei progetti presentati dalle piccole imprese, al 40% nel caso di progetti presentati dalle medie imprese.
In ogni caso, il contributo massimo concedibile per ogni progetto è pari a 5 milioni di euro.

La domanda di finanziamento dovrà pervenire entro le ore 13,00 del centoventesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando sulla G.U.R.S.

Per leggere il contenuto prego
o