Friuli Venezia Giulia: contributi per l'energia geotermica

 

Energia geotermicaStanziati oltre 3 milioni di euro per lo sfruttamento della risorsa geotermica, nell'ambito del POR FESR 2007-2013, Asse 5. Il primo bando riguarda le falde geotermiche note ed esistenti nei primi 700 metri, mentre il secondo prevede lo sfruttamento delle falde oltre i 700 metri. Possono presentare richiesta di contributo i Comuni, le Province e le Comunità montane della Regione.

I due bandi sono finalizzati a:

  • promuovere l’ecosostenibilità di lungo termine della crescita economica connessa al sistema produttivo;
  • sostenere l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti rinnovabili.

Le risorse stanziate sono state ripartite tra i due bandi nel modo seguente:

  • 1.155.000 euro per il primo bando;
  • 1.925.000 euro per il secondo.

Gli interventi ammissibili devono prevedere la realizzazione di strutture ed infrastrutture per lo sfruttamento della risorsa geotermica, per finalità legate a:

  • la climatizzazione ambientale,
  • la produzione di acqua calda sanitaria,
  • la realizzazione ed il completamento di reti di teleriscaldamento.

Le domande relative ai due bandi devono essere presentate entro il 7 ottobre 2010.

Per leggere il contenuto prego
o