Via al bando PNRR da 100 milioni per le farmacie rurali

Photocredit: Hayleybarcar da Pixabay Da oggi le farmacie rurali sussidiate possono richiedere un contributo a fondo perduto per aumentare il set di servizi sanitari erogati come la dispensazione di farmaci, l’assistenza domiciliare e la presa in carico di pazienti cronici.

Come funziona il credito d'imposta per le farmacie sulla telemedicina?