Calabria: Bando per il finanziamento dei Poli d'Innovazione Regionali

 
Regione CalabriaE' in corso di pubblicazione il Bando per la costituzione e l'ampliamento dei Poli di Innovazione, che persegue l'obiettivo di individuarne i soggetti gestori e di sostenere il loro rafforzamento attraverso il finanziamento di attrezzature di ricerca e di attività di trasferimento tecnologico. Le risorse a disposizione ammontano a 45 milioni di euro.
Poli di Innovazione sono raggruppamenti di imprese (start-up innovatrici, PMI, grandi imprese) e di organismi di ricerca attivi in un particolare territorio e settore che operano per stimolare e attivare processi di innovazione nei settori prioritari a livello regionale.
 
I Poli operano nei seguenti settori e localizzazioni principali:
  • Trasporti e Logistica (Gioia Tauro);
  • Beni Culturali (Crotone);
  • Salute dell'Uomo (Catanzaro);
  • Filiere Agroalimentari di Qualità (Lamezia Terme);
  • Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico (Crotone);
  • Tecnologie per la Gestione Sostenibile delle Risorse Ambientali (Reggio Calabria);
  • Materiali Avanzati e Sistemi Avanzati di Manifattura (Cosenza-Rende);
  • Ambiente Marino (Vibo Valentia).

Il soggetto gestore del Polo d’Innovazione può beneficiare delle due seguenti tipologie di aiuto:

  • aiuti all'investimento per la creazione/ampliamento dei Poli;
  • aiuti al funzionamento per l'animazione dei Poli.

Il Bando è strutturato in due fasi:

  • Fase 1: Individuazione dei Soggetti Gestori; la Fase 1 è finalizzata alla individuazione, per ciascun settore/ambito tematico, di un soggetto giuridico candidato alla gestione del Polo di Innovazione;
  • Fase 2: Approvazione dei Programmi di Attività definitivi; la Fase 2 è finalizzata alla verifica, approfondimento tecnico ed eventuale negoziazione, per ciascun settore / ambito tematico, del progetto presentato dal candidato selezionato nella Fase 1 per la definizione di un Programma di Attività Definitivo.
Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti