Bandi ISI INAIL e ISI Agricoltura 2016 – click day il 19 giugno

 

Bandi INAILL'INAIL pubblica termini e modalità per l'invio delle domande di contributo relative ai bandi ISI 2016 e ISI Agricoltura 2016.

Bando ISI INAIL 2016 - imprese, contributi per sicurezza sul lavoro

Bando Isi Inail Agricoltura 2016 - contributi per imprese e giovani

Scatterà alle ore 16.00 del 19 giugno il click day dei bandi ISI INAIL 2016 e ISI Agricoltura 2016, che mettono a disposizione, rispettivamente, 244,5 milioni di euro e 45 milioni di euro.

Nel primo caso l'avviso finanzia, con contributi in conto capitale, fino al 65% delle spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro realizzati dalle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Il secondo bando finanzia invece l'acquisto o il noleggio con patto di acquisto di macchine e trattori agricoli o forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore e il miglioramento del rendimento e della sostenibilità, da parte di micro e piccole imprese agricole.

INAIL – le risorse disponibili per i finanziamenti alla sicurezza

Nel caso dell'avviso ISI INAIL 2016 l'inserimento online della domanda e il download del codice identificativo sono stati possibili dal 19 aprile 2017 alle ore 18.00 del 5 giugno 2017, mentre nel caso del bando ISI Agricoltura è stato possibile caricare i progetti online dal 10 novembre 2016 alle ore 18.00 del 28 aprile 2017 e i termini per il download del codice identificativo da parte delle imprese che hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista sono stati fissati dal 5 febbraio 2017 al 5 maggio 2017.

Per entrambi i bandi INAIL si passa ora alla fase di invio del codice identificativo rilasciato al termine della compilazione on line dell'istanza, il cosiddetto click-day.

L'invio della domanda avviene mediante uno sportello informatico appositamente realizzato e disponibile dalle ore 16.00 alle ore 16.30 del 19 giugno 2017.

L’iter della procedura prevede tre fasi:

  • Autenticazione ed acquisizione dell’indirizzo per l’accesso allo sportello, collegandosi al sito INAIL e richiamando, nella sezione Utilizza del canale Servizi Online, l’applicazione Incentivi alle Imprese - Bando ISI 2016 oppure Bando ISI Agricoltura 2016. Selezionando tale voce di menù, si accede alla pagina contenente l’indirizzo relativo al canale di accesso allo sportello informatico, che dovrà essere copiato e conservato dall’utente per evitare di dover accedere al portale INAIL il giorno dell’invio;
  • Acquisizione dell’indirizzo di invio,
  • Invio del codice identificativo.

Per agevolare i soggetti interessati, prima dell’apertura dello sportello telematico l’Istituto mette a disposizione una pagina web raggiungibile all'indirizzo http://demoisi.inail.it/visualizzatore.html che permette di verificare le condizioni di visualizzazione e risolvere eventuali problemi connessi al browser utilizzato.

I finanziamenti saranno assegnati fino a esaurimento delle risorse disponibili, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.  

Photo credit: Rubber Dragon via Foter.com / CC BY-SA

Per leggere il contenuto prego
o