CIPE - finanziamenti per Piano Periferie e Programmi Complementari

 

Dal CIPE finanziamenti per il Programma Periferie e i Programmi Complementari al PON Legalità e al POR FESR FSE Calabria.

Consiglio dei Ministri - fonte Palazzo Chigi

Piano Azione Coesione – i Programmi Complementari 2014-2020

Piano Periferie - Ecco le graduatorie, progetti per 2 miliardi

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) ha assegnato ulteriori 798,17 milioni di euro, a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, al 'Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie'.

Una decisione "attesa e importante", ha sottolineato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, che lunedì firmerà le convenzioni per la realizzazione dei progetti di riqualificazione delle periferie con i sindaci delle Città metropolitane di Bari, Firenze, Milano, Bologna e dei Comuni capoluogo di Provincia o di Città metropolitana di Avellino, Lecce, Vicenza, Bergamo, Modena, Torino, Grosseto, Mantova, Brescia, Andria, Latina, Genova, Oristano, Napoli, Ascoli Piceno, Salerno, Messina, Prato, Roma.

Fondo Sviluppo e Coesione

A valere sul FSC 2014-2020 il Comitato:

  • ha assegnato 798,17 milioni di euro al 'Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie'. Le risorse sono ripartite per 603,90 milioni di euro in favore delle città e dei comuni del Mezzogiorno e per 194,27 milioni di euro in favore delle città e dei comuni del Centro Nord;
  • ha assegnato 590,986 milioni di euro alla Regione Campania, ricostituendo la dotazione finanziaria del Patto per lo sviluppo della Regione Campania - così come originariamente determinata dalla delibera n. 26/2016 per un ammontare complessivamente pari a 2.780,2 milioni di euro. La somma assegnata è pari all’importo che la medesima Regione ha utilizzato per coprire i debiti del sistema di trasporto regionale su ferro;
  • ha approvato alcune rimodulazioni del Piano per il Sulcis (FSC 2007-2013 Regione Sardegna) cofinanziato con delibera CIPE n.31/2015 successivamente modificata con delibera CIPE 96/2015;
  • ha destinato un importo complessivo di 8 milioni di euro per il periodo 2017-2020 per il finanziamento delle attività degli Istituti italiani per gli studi storici e filosofici di Napoli.

Piano Azione e Coesione

Inoltre, il CIPE ha approvato due Programmi Operativi Complementari:

  • Programma Complementare Legalità 2014–2020 del Ministero dell’Interno, in funzione complementare rispetto al PON Legalità 2014–2020. La dotazione del Programma è pari a circa 81 milioni di euro a valere sulle risorse del fondo di rotazione (l. 183/1987);
  • Programma Complementare al POR FSE FESR della Regione Calabria 2014-2020, la cui dotazione è pari a 720 milioni di euro.

Altre decisioni

Il CIPE ha inoltre assunto decisioni in materia di infrastrutture e salute e ha espresso parere favorevole con raccomandazioni in merito al Contratto di servizio Trenitalia in ambito di obblighi di servizio pubblico per il trasporto ferroviario di passeggeri a media-lunga percorrenza 2017-2026.

> Esito seduta CIPE 3 marzo 2017

Photo credit: T. Barchielli

Per leggere il contenuto prego
o