Lombardia: 36 milioni di euro per interventi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale

 
Ricerca e Sviluppo - Foto di D-KuruE' imminente la pubblicazione, sul BUR della Regione Lombardia, del bando per interventi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle Aree Tematiche Prioritarie (ATP), finalizzato alla concessione di aiuti finanziari a progetti che prevedano lo sviluppo di prodotti, processi e/o servizi e siano caratterizzati da un alto livello di innovazione tecnologica. I soggetti proponenti possono presentare le domande a partire dal 10 luglio 2009 e fino al 15 ottobre 2009.
Le Aree Tematiche Prioritarie sono:
  • Biotecnologie alimentari;
  • Biotecnologie non alimentari;
  • Nuovi materiali;
  • Moda;
  • Design;
  • Information & comunication tecnology (Ict).

I progetti devono concludersi con la realizzazione e la qualificazione di un prototipo del prodotto e/o servizio innovativo che abbia validità industriale.

I soggetti beneficiari del presente bando:

  • piccole e medie imprese;
  • grandi imprese, raggruppate in ATI/associate in partenariato con le PMI;
  • organismi di ricerca, pubblici e privati - raggruppati in ATI/associazione di partenariato con le PMI aventi una sede operativa in Lombardia. 
Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributi diretti alla spesa e non potrenno superare l'importo di euro 1.500.000 per singolo progetto, che non potrà avere un costo inferiore a euro 500.000.
Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti