European Enterprise Awards 2010: premi per la promozione dell'impresa

 
Logo European Enterprise AwardsRiconoscere e premiare l'eccellenza nelle politiche di promozione dell'impresa e dell'imprenditorialità. E' la nuova edizione per il 2010 del concorso Premi Impresa Europea lanciato dalla Direzione Generale Enterprise della Commissione Europea con l'obiettivo di realizzare una vetrina delle migliori iniziative e di sensibilizzare l'opinione pubblica sul valore aggiunto che la cultura imprenditoriale può dare per lo sviluppo.
Le categorie dei premi sono cinque:
  1. Premio Promozione dello spirito imprenditoriale (Promoting the entrepreneurial spirit): riconosce azioni e iniziative a livello nazionale, regionale o locale che promuovono una mentalità imprenditoriale e una cultura che incoraggia la creatività, l’innovazione e l’accettazione del rischio.
  2. Premio Investimento nelle competenze (Investing in skills): riconosce iniziative a livello regionale o locale volte a migliorare le competenze imprenditoriali, vocazionali, tecniche e manageriali.
  3. Premio Sviluppo dell’ambiente imprenditoriale (Improving the business environment): riconosce politiche innovative a livello regionale o locale volte a promuovere l’avvio e lo sviluppo delle imprese, a semplificare le procedure leg islative e amministrative per le aziende e ad attuare il principio “pensare anzitutto in piccolo” a favore delle piccole e medie imprese.
  4. Premio Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese (Supporting the internationalisation of business): riconosce le politiche atte a stimolare le aziende, e in particolare le piccole e medie imprese, a sfruttare maggiormente le opportunità offerte dai mercati interni ed esterni all’Unione europea.
  5. Premio Imprenditorialità responsabile e inclusiva (Responsible and inclusive entrepreneurship): riconosce le azioni regionali o locali che promuovono la responsabilità sociale aziendale e le pratiche commerciali sostenibili in campo sociale e/o ambientale. Questa categoria riconoscerà altresì gli sforzi volti a promuovere l’imprenditorialità tra gruppi svan taggiati come disoccupati, disabili o persone appartenenti a minoranze etniche.
E' previsto anche un Gran premio della giuria che sarà  conferito alla candidatura considerata come maggiore fonte di creazione e ispirazione di imprenditorialità in Europa. Tale premio nella scorsa edizione 2008/2009 è stato assegnato alla Scarborough Renaissance Partnership per la sua opera di imprenditorialità pionieristica e rinascita culturale nella cittadina marittima di Scarborough (Yorkshire), nel Nordest dell’Inghilterra. Il progetto è stato selezionato per gli straordinari risultati ottenuti nell'affrontare il problema della disoccupazione stagionale e nello sviluppo di un'economia annuale con il coinvolgimento attivo della collettività locale. E' stato realizzato un business park un centro all’avanguardia per le industrie creative e culturali.
 
Possono partecipare le autorità nazionali, regionali, locali o un partenariato pubblico-privato di qualunque paese dell’Unione europea, dell’Islanda, della Norvegia o della Turchia impegnato a promuovere l’economia rispettive regioni. I vincitori finali, saranno proclamati in occasione di una cerimonia che si terrà a maggio del 2010.
 
Per avere tutte le informazioni sui premi: http://ec.europa.eu/enterprise/entrepreneurship/smes/awards/
 
In Italia il  punto di contatto nazionale, cui rivolgersi per le candidature, è:
Isabella Giacosa, Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione,
Direzione Generale per la Politica Industriale e la Competitività
Via Molise 2, 0187 Roma
Tel : +39 06 470 52692
Fax : + 39 06 470 52385
isabella.giacosa@sviluppoeconomico.gov.it
Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti