PSR Campania 2014-2020 - primi bandi per contributi agli agricoltori

 

Oltre 513 milioni di euro per l'attivazione delle misure a superficie e quasi 1,8 milioni per il sostegno all'approccio LEADER.

Agricoltura - Pixabay

Campania - sblocco fondi FESR e FSE 2007-2013 per chiusura progetti

Campania - FSE 2014-2020, Scuola viva per formazione e preparazione al lavoro

La Regione Campania ha pubblicato i primi cinque bandi del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020. Si tratta delle misure a superficie 10, 11, 13 e 15, per cui sono stati stanziati complessivamente 513,4 milioni di euro, e della Misura 19 "Sostegno allo sviluppo locale LEADER", con uno stanziamento di circa 1,78 milioni di euro. 

Campania: Programma di Sviluppo Rurale - PSR 2014-2020

Misura 10: Pagamenti agroalimentari

Il bando, in attuazione della Sottomisura 10.1 "Pagamento per impegni agro-climatico-ambientale", finanzia operazioni a sostegno di metodi di produzione compatibili con la tutela dell’ambiente e la conservazione dello spazio naturale, per le quali è richiesta l’adozione di tecniche specifiche che vanno oltre la pratica ordinaria. L'intervento è rivolto ad agricoltori singoli e associati.

Il bando finanzia cinque tipologie di intervento:

  • 10.1.1 Produzione integrata,
  • 10.1.2 Operazioni agronomiche volte all'incremento della sostanza organica,
  • 10.1.3 Tecniche agroambientali anche connesse ad investimenti non produttivi,
  • 10.1.4 Coltivazione e sviluppo sostenibili di varietà vegetali autoctone minacciate di erosione genetica,
  • 10.1.5 Allevamento e sviluppo sostenibili delle razze animali autoctone minacciate di abbandono.

La dotazione finanziaria della Misura 10 è di 225 milioni di euro, di cui 136,125 milioni a carico del FEASR.

Campania - FSE 2014-2020, bando per occupazione femminile

Misura 11: Agricoltura biologica

La Misura 11, rivolta ad agricoltori singoli e associati in attività, incentiva l’introduzione e il mantenimento del metodo dell’agricoltura biologica. Il sostegno è finalizzato a mantenere e a incrementare la superficie agricola regionale condotta con tecniche colturali sostenibili, con l'obiettivo di conservare ed aumentare la qualità e la fertilità dei suoli agricoli e dell'acqua e rispondere alle nuove esigenze espresse dai consumatori, sempre più orientati ed attenti ad acquistare prodotti ottenuti attraverso sistemi di produzione più sostenibili, ritenuti di maggiore qualità e salubrità.

L'avviso prevede l'attivazione di due sottomisure:

  • Sottomisura 11.1 Pagamento al fine di adottare pratiche e metodi di produzione biologica,
  • Sottomisura 11.2 Pagamento al fine di mantenere pratiche e metodi di produzione biologica.

La dotazione finanziaria della Misura 11 è di 35 milioni di euro, di cui 21,175 milioni a carico del FEASR.

Misura 13: Indennità delle zone soggette a vincoli naturali o altri vincoli specifici

La misura prevede l'erogazione di indennità a favore degli agricoltori delle zone montane o di altre zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici. Il sostegno avviene attraverso un pagamento annuale per ettaro di superficie agricola localizzata in tali aree, allo scopo di compensare le perdite di reddito e i maggiori costi sostenuti rispetto alle aziende ubicate in zone non soggette ad alcun tipo di vincolo.

Il bando finanzia tre sottomisure:

  • Sottomisura 13.1: "Pagamento compensativo per le zone montane,
  • Sottomisura 13.2 Pagamento compensativo per le zone soggette a vincoli naturali significativi, diversi dalle zone montane,
  • Sottomisura 13.3 Pagamento compensativo per le zone soggette a vincoli specifici.

Lo stanziamento della Misura 13 ammonta a 220,41 milioni di euro, di cui oltre 133,351 a carico del FEASR.

Campania - piano investimenti 2016-2017 per cultura e turismo

Misura 15: Servizi silvo-climatico-ambientali e salvaguardia della foresta

Il bando, che attua la Sottomisura 15.1 “Pagamento per impegni silvoambientali e impegni in materia di clima", intende promuovere la gestione sostenibile e il miglioramento delle foreste e delle aree boscate contribuendo al raggiungimento degli obiettivi internazionali sottoscritti dall’Italia e dall’Unione Europea in materia di ambiente, cambiamenti climatici e biodiversità. 

Il bando è rivolto a soggetti pubblici e privati, anche in forma associata, che siano proprietari, altri possessori e/o gestori di superfici forestali. 

La dotazione finanziaria disponibile per l'intero periodo 2014-2020 per la Misura 15 è di 33 milioni di euro. Lo stanziamento del bando è invece di 5 milioni di euro.

Misura 19: Sostegno allo sviluppo locale LEADER

Il bando attua la Sottomisura 19 "Sostegno preparatorio”, con risorse finanziarie disponibili pari a quasi 1,78 milioni di euro, e intende migliorare la qualità di costituzione del partenariato e di progettazione della strategia di sviluppo locale (SSL), limitato temporalmente alla fase precedente alla selezione delle SSL e dei GAL.

Il sostegno preparatorio si riferisce a:

  • iniziative di formazione rivolte agli attori locali interessati alla SSL;
  • studi/analisi dell’area interessata alla SSL;
  • attività per la progettazione della SSL, incluse la consulenza e le azioni legate alla consultazione delle parti interessate ai fini della preparazione della SSL;
  • attività di consultazione del territorio, degli attori locali, degli operatori e del partenariato coinvolti nel processo di elaborazione della strategia.

Sono beneficiari del bando i partenariati pubblico-privati e i GAL di nuova costituzione, cioè effettuata a partire dal 20 novembre 2015 (data di approvazione del PSR Campania 2014-2020).

ISMEA - bando per insediamento di giovani in agricoltura

Per leggere il contenuto prego
o