COSME: via libera definitivo dal Consiglio

 

Eu flag - foto di European ParliamentIl Consiglio dei ministri dell'Unione approva COSME, il Programma per la competitività delle imprese e le PMI per il prossimo settennato. L'entrata in vigore dello strumento è prevista per il 1° gennaio 2014.

Il budget stanziato per l'attuazione del programma COSME è di 2,3 miliardi di euro, di cui il 60% sarà destinato a fornire garanzie dirette o altre formule di condivisione del rischio e venture capital alle piccole e medie imprese europee.

Le restanti risorse serviranno a promuovere l'imprenditorialità in Europa, ad aiutare le autorità locali a ridurre la burocrazia e a sostenere le PMI nell'accesso ai mercati.

COSME, ricorda il Consiglio, contribuirà anche a implementare le priorità per la crescita intelligente, sostenibile e integrata, previste dalla strategia Europa 2020 e a introdurre misure per la promozione delle PMI attraverso l'utilizzo di strumenti finanziari dedicati.

Si tratta di un "risultato significativo in termini di importanza del ruolo delle PMI", ha detto il viceministro dell'economia lituano Kęstutis Treciokas, "dato che sono più di 20 milioni le PMI che operano nel mercato dell'Ue. Questo settore genera oltre il 67% dei posti di lavoro ed è una forza trainante nell'Unione".

Per leggere il contenuto prego
o