Sharitories: kit di economia collaborativa per PA

 

Sharing and networking - Photo credit: StockMonkeys.com / Foter / CC BYSi chiama Sharitories il progetto promosso da OuiShare e Forum PA per la realizzazione del Collaborative Territories Toolkit, uno strumento destinato alle pubbliche amministrazioni per lo sviluppo del territorio attraverso la condivisione di beni e spazi.

OuiShare - L'organizzazione

OuiShare è un'organizzazione no profit nata a gennaio 2012 a Parigi con l'obiettivo di promuovere l'economia collaborativa come volano per lo sviluppo delle aree locali attraverso la condivisione di spazi e beni. Attualmente OuiShare si presenta come una comunità globale presente in 25 Paesi dell'Europa, dell'America Latina e del Medio Oriente e con più di duemila associati e collaboratori in tutto il mondo.

Sharitories - Il progetto

Tra le attività promosse da OuiShare, Sharitories è il progetto globale realizzato in collaborazione con Forum PA per aiutare i policy maker locali che vogliono accelerare la transizione verso un modello più collaborativo nei loro territori. L'idea alla base del progetto è che l'economia collaborativa sia un mezzo per raggiungere obiettivi di sostenibilità, efficienza, inclusione sociale e risparmio.

Dal punto di vista pratico, il progetto Sharitories si pone l'obiettivo di mettere a punto dun Collaborative Territories Toolkit per le pubbliche amministrazioni.

Collaborative Territories Toolkit - Lo strumento

Si tratta di una sorta di "cassetta degli attrezzi" per i territori collaborativi, opensource e scaricabile gratuitamente dalle Pubbliche amministrazioni, basata su modelli, contributi e buone pratiche in campo di economia collaborativa sperimentate con successo in tutto il mondo. 

Obiettivo dello strumento è aiutare i policy maker a sfruttare l'economia collaborativa a vantaggio del proprio territorio e dei propri obiettivi esistenti e futuri, attraverso un percorso a tre fasi:

  • comprensione: capire cos'è l'economia collaborativa, comprese le sue potenzialità e le sue criticità,
  • facilitazione: individuare le realtà del territorio che promuovono l'economia collaborativa - coworking, cooperative, servizi di sharing – analizzandone punti di forza e di debolezza.
  • piattaforma: creare uno spazio condiviso dove far emergere nuove soluzioni sulla base delle due precedenti fasi.

Nei giorni scorsi, nell'ambito della Smart City Exhibition di Bologna (22-24 ottobre 2014), OuiShare ha promosso un workshop nel quale è stata presentata la prima parte del processo, quella relativa alla comprensione del fenomeno collaborativo.

La prima bozza ufficiale del Collaborative Territories Toolkit, ha fatto sapere Simone Cicero, connector di OuiShare in Italia, sarà presentata a gennaio 2015.

Links

OuiShare
Forum PA

Photo credit: StockMonkeys.com / Foter / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o