Export: al via le domande per partecipare al China-Italy Innovation Forum

 

Pechino - foto di KallganC'è tempo fino al 10 ottobre per candidarsi a far parte della delegazione che, il 14 e il 15 novembre 2013, parteciperà al China-Italy Innovation Forum di Pechino. La delegazione italiana sarà guidata dal ministro dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca Maria Chiara Carrozza.

L'iniziativa si inserisce nel quadro degli accordi governativi di collaborazione scientifica e tecnologica tra il Miur e il Most, il Ministero di Scienza e tecnologia cinese, che prevedono la realizzazione di eventi di scambio annuali, organizzati alternativamente in Italia e in Cina.

In questo caso, la manifestazione si svolgerà a Pechino e attraverso incontri one-to-one, una serie di tavoli di lavoro tematici e visite aziendali, punterà a favorire possibili accordi commerciali, industriali e tecnologici fra partecipanti italiani e cinesi.

Quattro gli ambiti prioritari del Forum:

  • Smart City, e in particolare ambiente, energia, città e patrimonio culturale, servizi Ict per le communities, trasporti, e-health;
  • Poli e distretti innovativi, nel dettaglio fabbrica intelligente, scienze della vita, agrifood, aerospazio, smart Communities, chimica Verde, tecnologie per gli ambienti vita living, trasporti;
  • Medicina e scienze della vita, precisamente medicina, biotecnologie, farmaceutico, nuovi materiali, medicina tradizionale cinese;
  • Prodotti e servizi innovativi nei settori tradizionali, quali meccanica, tessile, artigianato, ecc.

Il bando per partecipare alla manifestazione è aperto a centri di ricerca, università, distretti innovativi, cluster impresa-ricerca, aziende, parchi scientifici e tecnologici e offre, oltre all'accesso gratuito all'evento:

  • l’iscrizione nel data base per gli incontri one-to-one;
  • un’attività di promozione e ricerca di potenziali partner;
  • l’interpretariato per gli incontri one-to-one e per le visite aziendali programmate;
  • l’inserimento della scheda aziendale nel catalogo on line e cartaceo del China-Italy Innovation Forum;
  • servizi di assistenza tecnica e logistica in loco.

Le spese di viaggio e soggiorno, invece, sono a carico dei partecipanti.

Per leggere il contenuto prego
o