Ue-Giappone: Step in Japan, supporto all'export delle pmi

 

Ue-GiapponeSi chiama Step in Japan l’iniziativa lanciata dal Centro Ue-Giappone a supporto delle pmi europee interessate ad operare nel mercato giapponese. Il progetto offre servizi di assistenza gratuita a tutte le aziende dell’Unione che intendono espandere la propria attività nel Sol Levante e mira a rafforzare la cooperazione industriale tra Ue e Giappone, in linea con gli accordi economici siglati sinora.

Ue-Giappone: via ai negoziati per un accordo di libero scambio

Il Centro Ue-Giappone per la cooperazione industriale è stato fondato nel 1987 grazie ad un accordo tra la Commissione europea e il governo giapponese per promuovere la cooperazione economica tra i due partner. Fino ad oggi il Centro ha lanciato diverse iniziative, tra programmi di mobilità e formazione sino ad arrivare all’ultima arrivata, Step in Japan.

Questa iniziativa prevede per un periodo di 30 giorni assistenza gratuita per tutte le imprese europee interessate a conoscere il mercato giapponese. Tra le misure di supporto ci sono:

  • un "hot desk" a Tokyo, presso la sede del Centro Ue-Giappone, con internet e telefono;
  • usufrutto libero delle strutture per seminari e incontri presso la sede de Centro;
  • help desk per qualsiasi informazione sul business in Giappone;
  • assistenza nell'utilizzo dei servizi di Enterprise Europe Network - la rete di servizi a sostegno della competitività e dell’innovazione delle pmi europee - durante il soggiorno in Giappone.

Per accedere alle misure è necessario compilare il formulario di iscrizione presente sul sito del Centro.

Links

Centro Ue-Giappone

Per leggere il contenuto prego
o