Missioni Ue per la crescita: Tajani in Perù per promuovere Pmi e cooperazione industriale

 

Peru, Machupicchu - foto di kool_skatkatSviluppo delle Pmi, cooperazione industriale, materie prime, edilizia sostenibile e turismo. Sono questi i temi centrali della visita del vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani in Perù, in programma il 23 gennaio nell'ambito dell'iniziativa 'Missioni per la crescita'. Con lui associazioni industriali e imprenditori europei interessati a entrare in un paese che nel primo semestre del 2012 ha segnato un tasso di crescita pari al 6%.

Obiettivo della due giorni, come delle altre 'Missioni per la crescita', è sostenere le piccole e medie imprese dell'Unione nell'ingresso in mercati internazionali emergenti; in questo caso si tratta di rafforzare i partenariati e le relazioni industriali tra Europa e Perù, attraverso una serie di incontri e la firma di lettere di intenti con il presidente della Repubblica Ollanta Humala Tasso, il presidente del Consiglio dei Ministri Juan Federico Jimenez Mayor e membri del governo peruviano.

Gli ambiti di intervento riguardano:

  • lo sviluppo delle Pmi, e in particolare i temi della riduzione gli oneri amministrativi e delle difficoltà normative per le imprese, oltre che dell'accesso ai finanziamenti,
  • la cooperazione industriale, in base al programma di cooperazione bilaterale 2007-13 Ue-Perù,
  • l'apertura di un dialogo politico in tema di materie prime, per rendere più competitive le industrie estrattive di entrambe le aree,
  • la collaborazione nel settore edilizio e lo sviluppo delle reciproche potenzialità in materia di codici di progettazione, processi di costruzione e valutazione di impatto ambientale,
  • l'incremento dei flussi turistici tra Unione e Perù, soprattutto in bassa stagione.

A breve, inoltre, entrerà in vigore l'Accordo commerciale multilaterale tra il Perù, la Colombia e l'Ue, adottato nel maggio 2012 per accrescere gli scambi e assicurare all'Europa condizioni eque rispetto agli altri concorrenti attivi nella regione. Usa e Cina sono infatti, insieme all'Unione, i partner principali del paese.

Links

Programma di cooperazione bilaterale 2007-13

Accordo commerciale multilaterale

Per leggere il contenuto prego
o