ICE: il biotech italiano sbarca a Londra

 

InternazionalizzazionePromuovere le imprese italiane attive nel settore biotech. Questo l’obiettivo della missione organizzata dall'ICE - l'Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione -, che nelle giornate del 12 e 13 dicembre è a Londra al fianco di 12 start-up italiane. Grazie ad una serie di eventi, le imprese coinvolte avranno l’opportunità di conoscere nuovi partner e reperire i capitali necessari allo sviluppo dei propri progetti d’investimento.

La missione - promossa dall’ICE in collaborazione con Intesa Sanpaolo, Assobiotec, Ambasciata d'Italia nel Regno Unito, Camera di Commercio Italiana a Londra e United Kingdom Trade and Investment (UKTI) - intende promuovere lo sviluppo di nuove start-up all'estero, con particolare attenzione al 'nuovo Made in Italy'.

Oggi le imprese si sono date appuntamento al Lifescience Investor Arena, evento dedicato alla presentazione dei progetti imprenditoriali di fronte ad un pubblico di investitori altamente qualificati e potenziali partner. Nel corso della giornata le aziende possono esporre il proprio materiale informativo-promozionale, effettuando incontri 'one-on-one' con le imprese locali partecipanti.

Domani, invece, si svolgerà una convention specializzata in Red Biotech - Genesis 2012 -, cui parteciperanno oltre 600 delegati da tutto il mondo. Genesis è la principale manifestazione di settore nel Regno Unito, giunta alla sua dodicesima edizione. L’evento rappresenta un’importante piattaforma di networking tra aziende, partner tecnologici ed investitori.

Per leggere il contenuto prego
o