EMAS Awards: risparmio idrico, premiato un Comune italiano

 

Acqua - foto di JJ Harrison C’è anche una realtà italiana tra i sei vincitori del concorso europeo EMAS Awards, dedicato al sistema europeo di ecogestione e audit (European Eco-Management and Audit Scheme - EMAS). Si tratta del comune toscano di Tavarnelle Val di Pesa, che si è distinto nella categoria 'Settore pubblico-piccole organizzazioni' per l’uso di tecnologie innovative per il risparmio idrico e l’introduzione di piani di miglioramento agricolo contro l'erosione e il dilavamento.

Il concorso promuove l’adozione di soluzioni innovative a favore di una migliore gestione e protezione dell’acqua nel settore pubblico e privato. Quest’anno nel settore privato si sono distinti:

  • Abwasserverband Anzbach Laabental, un'associazione austriaca di impianti di depurazione innovativi, fondata nel 1972;
  • Riechey Freizeitanlagen GmbH & Co. KG, una piccola organizzazione tedesca che dirige il campeggio e il parco di vacanze Wulfener Hals sull'isola di Fehmarn nel Mar Baltico;
  • Neumarkter Lammsbräu Gebr. Ehrnsperger e. K., un birrificio tedesco che produce birre e bevande analcoliche biologiche;
  • Lafarge Cement, produttore britannico di cemento, che ha commissionato uno studio indipendente per valutare l'impronta ecologica dei suoi prodotti sull'acqua lungo tutto il loro ciclo di vita.

Nel settore pubblico, invece, hanno brillato:

  • Bristol City Council, per la promozione di sistemi di uso efficiente dell'acqua, tra cui la raccolta delle acque piovane, sistemi sostenibili di drenaggio urbano e riduzione del consumo idrico nel quadro del programma orticolo della città di Bristol;
  • Comune di Tavarnelle Val di Pesa, per aver imposto l’obbligo di installare tecnologie per il risparmio idrico in tutti gli edifici di nuova costruzione e aver introdotto sistemi di miglioramento agricolo per la riduzione dell’erosione e del dilavamento.

I sei vincitori - premiati il 30 novembre a Bruxelles - sono stati scelti da una giuria di esperti guidata da Jacqueline McGlade, direttore esecutivo dell'Agenzia europea dell'ambiente.

Per leggere il contenuto prego
o